Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica sull’alimentazione di neonati e lattanti

Di

Deborah M. Consolini

, MD, Thomas Jefferson University Hospital

Ultima revisione/verifica completa set 2021| Ultima modifica dei contenuti set 2021
per accedere alla Versione per i professionisti

I neonati normali hanno riflessi attivi che li aiutano a trovare il capezzolo e alimentarsi. Si tratta dei riflessi di radicamento e di suzione. Nel riflesso di radicamento, toccando qualsiasi lato della bocca o delle labbra, il neonato gira la testa da quel lato e apre la bocca. Questo riflesso consente ai neonati di trovare il capezzolo. Nel riflesso di suzione, se gli viene inserito in bocca un oggetto (ad esempio il succhiotto), il neonato inizia immediatamente a succhiare. Questi riflessi consentono ai neonati di essere allattati al seno Allattamento al seno Il latte materno è l’alimento ideale per i neonati. Sebbene i neonati possano essere alimentati sia con latte materno sia con latte artificiale, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)... maggiori informazioni Allattamento al seno immediatamente; i medici raccomandano pertanto di porre il bambino al seno della madre immediatamente dopo la nascita. Se ciò non avviene, l’alimentazione inizia almeno entro 4 ore dalla nascita. L’ allattamento con latte artificiale Formule di alimentazione Di solito, in ospedale, i neonati sono alimentati subito dopo il parto e poi ogni volta che lo desiderano. Durante la prima settimana dopo la nascita, i neonati assumono 15-60 ml alla volta... maggiori informazioni Formule di alimentazione è anche una possibilità.

La maggior parte dei bambini inghiotte l’aria insieme al latte. Solitamente, i bambini non riescono a ruttare da soli e i genitori devono aiutarli. I neonati dovrebbero essere tenuti in posizione eretta, appoggiati al torace del genitore con la testa contro la sua spalla e aiutati con dei leggeri colpetti sulla schiena. I colpetti e la pressione contro la spalla consentono l’eliminazione dell’aria con un rumoroso ruttino, spesso accompagnato dal rigurgito di una piccola quantità di latte.

Il momento in cui vengono introdotti nella dieta cibi solidi Avvio dei cibi soli nei lattanti Il momento di inizio dell’alimentazione con cibi solidi dipende dalle esigenze e dalla disponibilità del lattante. Generalmente, i bambini necessitano di cibi solidi quando sono abbastanza grandi... maggiori informazioni dipende dalle esigenze e dalla disponibilità del lattante. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e l’American Academy of Pediatrics (AAP) raccomandano l'esclusivo allattamento al seno Allattamento al seno Il latte materno è l’alimento ideale per i neonati. Sebbene i neonati possano essere alimentati sia con latte materno sia con latte artificiale, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)... maggiori informazioni Allattamento al seno per circa 6 mesi, con l’introduzione di cibi solidi dopo questo periodo. Altre organizzazioni suggeriscono ai genitori di introdurre cibi solidi tra i 4 e i 6 mesi di età, continuando l’allattamento al seno o con il biberon Formule di alimentazione Di solito, in ospedale, i neonati sono alimentati subito dopo il parto e poi ogni volta che lo desiderano. Durante la prima settimana dopo la nascita, i neonati assumono 15-60 ml alla volta... maggiori informazioni Formule di alimentazione . Prima di 4 mesi, i cibi solidi non sono necessari dal punto di vista nutrizionale.

Disturbi alimentari

La quantità di cibo assunto da un bambino varia di giorno in giorno. Queste variazioni minori sono comuni e devono destare preoccupazione solo se il bambino mostra segni di malattia o cambiamenti della crescita, in particolare il percentile del peso Peso Per crescita fisica si intende un aumento delle dimensioni corporee (lunghezza o altezza e peso) e delle dimensioni degli organi. Dalla nascita a 1-2 anni di età, la crescita dei bambini è rapida... maggiori informazioni (vedere la figura Tabelle di peso e lunghezza dei neonati Tabelle del peso e della lunghezza per i lattanti dalla nascita ai 24 mesi di età Tabelle del peso e della lunghezza per i lattanti dalla nascita ai 24 mesi di età ).

I neonati perdono normalmente un po’ di peso dopo la nascita, ma quelli che perdono più del 5-7% del peso alla nascita nella prima settimana sono denutriti Denutrizione La denutrizione è una carenza di calorie o di uno o più nutrienti essenziali. La denutrizione può svilupparsi quando non si è in grado di ottenere o preparare il cibo, si è affetti da una malattia... maggiori informazioni Denutrizione . Il peso alla nascita viene recuperato in due settimane circa nel caso di allattamento al seno e in 10 giorni circa in caso di allattamento artificiale; dopodiché, nei primi mesi, il neonato dovrebbe crescere di 20-30 grammi al giorno. Il peso alla nascita dovrebbe raddoppiare intorno all’età di 5 mesi.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE