Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Panoramica sulle lesioni dell’apparato urinario e genitale

Di

Noel A. Armenakas

, MD, Weill Cornell Medical School

Ultima revisione/verifica completa set 2019| Ultima modifica dei contenuti set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

I reni e gli altri componenti dell’apparato urinario (vescica, ureteri [canali che trasportano l’urina dai reni alla vescica] e uretra) possono lesionarsi in diversi modi. Alcuni esempi includono le lesioni dovute a forze contundenti (nella maggior parte dei casi incidenti automobilistici, cadute o traumi sportivi), a forze penetranti (per lo più ferite da armi da fuoco o armi bianche) o a interventi chirurgici. Le lesioni delle vie urinarie si verificano spesso insieme a traumi di altri organi, specialmente addominali. Nell’uomo possono essere interessati anche il pene e i testicoli.

Organi dell’apparato urinario

L’apparato urinario è costituito dai reni, gli ureteri (canali che trasportano l’urina dai reni alla vescica), la vescica e l’uretra. Le lesioni di questi organi possono essere dovute a una forza contundente (come accade negli incidenti automobilistici o nelle cadute) oppure a una forza penetrante (quale un colpo d’arma da fuoco o d’arma bianca). Inoltre, possono essere involontariamente causate lesioni durante gli interventi chirurgici.

Organi dell’apparato urinario

Dato che i reni hanno la funzione di filtrare continuamente le scorie metaboliche dal sangue ed espellerle dall’organismo attraverso le vie urinarie, lesioni renali o delle vie urinarie possono determinare l’impossibilità di svolgere tale funzione (insufficienza renale). Tali lesioni possono comportare altre complicanze, quali emorragie, diffusione di urina nei tessuti adiacenti e infezioni. La possibilità di evitare un danno renale permanente e perfino la morte dipende dalla rapidità diagnostica e terapeutica.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Fratture (Parte II)
Video
Fratture (Parte II)
Il sistema scheletrico è costituito da 206 ossa e fornisce supporto, consente i movimenti...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Lacerazione del tendine rotuleo
Modello 3D
Lacerazione del tendine rotuleo

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE