Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Lesioni dei genitali

Di

Noel A. Armenakas

, MD, Weill Cornell Medical School

Ultima revisione/verifica completa set 2019| Ultima modifica dei contenuti set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

La maggior parte delle lesioni dei genitali si verifica negli uomini e tali lesioni possono coinvolgere i testicoli, lo scroto e il pene. Le lesioni dei genitali si verificano più comunemente sui campi di battaglia, a causa delle mine che vi si utilizzano. La mutilazione dei genitali mediante rimozione del clitoride nelle femmine, che viene eseguita in alcune culture, è una forma di trauma genitale e di violenza sui minori.

Il pene può essere interessato da numerosi tipi di lesioni, inoltre può essere parzialmente o completamente distaccato. L’intervento per riattaccare il pene è, a volte, possibile, ma il recupero di sensibilità e funzionalità è imprevedibile. Gli anelli costrittivi applicati per favorire l’erezione possono strangolare il pene causando danni permanenti, ma spesso è sufficiente rimuovere l’anello. Le lesioni penetranti, tra cui i morsi di animali e quelli umani o le ferite d’arma da fuoco, sono meno frequenti e possono interessare anche l’uretra. Per il trattamento delle lesioni del pene e dell’uretra può essere necessario intervenire chirurgicamente.

Ferite al pene

È abbastanza comune incastrare il pene nella cerniera dei pantaloni, specialmente nei bambini, ma la ferita di solito guarisce velocemente. L’obiettivo consiste semplicemente nel mantenere le ferite pulite; qualora si infettino, si devono assumere antibiotici.

Frattura del pene

La frattura del pene può verificarsi in seguito a un eccessivo ripiegamento del pene eretto. Questa può verificarsi durante un rapporto sessuale particolarmente energico se il pene urta contro l’osso pelvico della partner. La frattura del pene può comportare anche una lesione uretrale. Per “frattura” si intende in effetti una lacerazione del rivestimento (tonaca albuginea) di una delle due strutture cilindriche del pene (corpi cavernosi) che accolgono il flusso ematico supplementare necessario per l’erezione.

Il dolore è immediato, ed è accompagnato da edema e depigmentazione, inoltre il pene appare deforme. Per riparare tali fratture e prevenire anomalie della curvatura del pene o una disfunzione erettile permanente è generalmente necessario un intervento chirurgico tempestivo.

Sapevate che...

  • Le fratture del pene di solito si verificano durante un rapporto sessuale particolarmente intenso.

Lesione dello scroto e dei testicoli

La posizione dello scroto lo rende soggetto a lesioni. La maggior parte delle lesioni è causata da forti impatti (ad esempio, un calcio o un colpo). Tuttavia, a volte un colpo di arma da fuoco o una ferita da taglio trapassa lo scroto e i testicoli. In alcuni casi, nello scroto possono svilupparsi infezioni gravi e a progressione rapida come la gangrena; in tal caso, i tessuti interessati vengono rimossi chirurgicamente e vengono somministrati antibiotici ad ampio spettro in vena (per via endovenosa). Una volta stabilizzata l’infezione, si può procedere con la chirurgia ricostruttiva.

La lesione testicolare determina dolore improvviso, intenso, spesso accompagnato da nausea e vomito. Impacchi di ghiaccio, sospensorio e farmaci contro il dolore e la nausea spesso trattano efficacemente l’ematoma (il sanguinamento all’interno o intorno ai testicoli). Per confermare se vi è stata una rottura del testicolo viene eseguito un esame ecografico. La rottura di un testicolo richiede la correzione chirurgica. Un trauma testicolare può annullare la capacità di produrre gli ormoni sessuali (principalmente il testosterone) o gli spermatozoi. Se il trauma interessa entrambi i testicoli, è necessaria una terapia sostitutiva del testosterone; se invece è interessato un solo testicolo, l’altro produce la quantità di testosterone sufficiente al fabbisogno dell’intero organismo.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Articolazione della spalla
Video
Articolazione della spalla
La spalla comprende le ossa, i legamenti, i tendini e i muscoli che collegano il braccio al...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Sistema connettivo
Modello 3D
Sistema connettivo

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE