Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Secrezione dal capezzolo

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ott 2019| Ultima modifica dei contenuti ott 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Cosa sono le secrezioni dal capezzolo?

La secrezione dal capezzolo è un liquido che fuoriesce da uno o entrambi i capezzoli.

  • Può essere torbida, biancastra, sanguinolenta o quasi limpida

  • Le secrezioni dal capezzolo sono talvolta normali, per esempio alla fine della gravidanza o durante l’allattamento

  • Le secrezioni dal capezzolo non sono mai normali nei ragazzi o negli uomini

Quali sono le cause della secrezione dal capezzolo?

In generale, le cause più comuni di secrezione dal capezzolo sono:

Cause meno comuni di secrezione dal capezzolo:

La prolattina è un ormone che dice al corpo di produrre latte dopo il parto. Tuttavia, la prolattina può essere prodotta in caso di alcuni problemi di salute, come disturbi della tiroide o del fegato, e di assunzione di alcuni farmaci.

Quando ci si deve rivolgere al medico per una secrezione dal capezzolo?

Rivolgersi al medico entro 1 o 2 giorni in caso di secrezione dal capezzolo e segni di infezione:

  • Arrossamento

  • Gonfiore

  • Secrezione di pus (liquido denso e appiccicoso di colore grigio, verde, giallo o marrone)

Rivolgersi al medico entro più o meno una settimana in caso di secrezione dal capezzolo:

  • Spontanea, senza dover premere il capezzolo

  • Età di almeno 40 anni

  • Che interessa solo una mammella

  • Sanguinolenta o di colore rosa

  • È avvertibile la presenza di un nodulo nella mammella

  • Il soggetto è un uomo

Cosa accade durante la visita medica?

Come si trattano le secrezioni dai capezzoli?

Viene trattata la causa della secrezione dal capezzolo.

Se la secrezione è dovuta a un tumore non maligno in una mammella, il medico può rimuovere il dotto lattifero dalla stessa.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Disturbo ossessivo-compulsivo
Il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) è caratterizzato da ossessioni o compulsioni. Le ossessioni sono pensieri problematici, impulsi o immagini che occupano eccessivamente la mente. Le compulsioni (rituali) sono atti reali o mentali che le persone si sentono costrette a eseguire ripetutamente per ridurre l’ansia. Quale delle seguenti è la fascia di età durante la quale compare tipicamente per la prima volta il DOC?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE