Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Respiro sibilante nei neonati e nei bambini

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ott 2019| Ultima modifica dei contenuti ott 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Che cos’è il respiro sibilante?

Il respiro sibilante è un fischio prodotto durante il tentativo di espirazione quando le vie respiratorie nei polmoni sono parzialmente bloccate.

  • Il respiro sibilante è comune nell’asma, ma può essere causato anche da allergie e infezioni respiratorie come la bronchiolite, il raffreddore e l’influenza

  • Alcuni bambini con respiro sibilante da piccoli, crescendo sviluppano asma

  • Talvolta i medici prescrivono farmaci per liberare le vie respiratorie

Quando è necessario consultare un medico?

Recarsi immediatamente al pronto soccorso se il bambino ha respiro sibilante accompagnato da uno dei seguenti segnali d’allarme:

  • Sibilo durante l’inspirazione e non solo durante l’espirazione

  • Respirazione accelerata

  • Uso di molti muscoli del torace per respirare

  • Narici allargate durante la respirazione

  • Colorazione bluastra attorno alle labbra

Chiamare il medico se il bambino presenta respiro sibilante e problemi a mangiare o bere, ma nessuno dei segnali d’allarme.

Quali sono le cause del respiro sibilante nei bambini?

Il respiro sibilante che insorge improvvisamente di norma è causato da un virus come quello del raffreddore o dell’influenza.

Se il respiro sibilante continua a ripresentarsi, di norma è causato da:

Le cause meno comuni di respiro sibilante sono:

  • Corpo estraneo inalato, cibo o liquidi nei polmoni

  • GERD (malattia da reflusso gastroesofageo)

  • Insufficienza cardiaca

Cosa accade durante la visita medica del bambino?

Il medico chiederà informazioni sul respiro sibilante del bambino e se altri familiari hanno allergie o asma, quindi esegue un esame obiettivo.

Quali esami sono necessari per il bambino?

In occasione del primo evento di respiro sibilante i medici possono prescrivere uno o più esami:

  • Una radiografia per verificare la presenza di un corpo estraneo inalato nei polmoni, polmonite o insufficienza cardiaca

  • La misurazione dell’indolore l’ossigeno nel sangue (pulsossimetria) mediante un sensore posizionati sul dito del bambino

Se i medici sono sicuri che il respiro sibilante del bambino è causato dall’asma, di norma non lo sottopongono a esami ogni volta che ha un episodio.

Se il respiro sibilante continua a ripresentarsi e non viene alleviato da farmaci per l’asma, i medici possono richiedere altri esami:

  • Studi della deglutizione, nei quali vengono registrati video del bambino mentre ingoia cibo o liquidi

  • TC

  • Broncoscopia, nella quale il medico inserisce un piccolo tubo flessibile dotato di telecamera attraverso il naso e la gola del bambino per esaminare i polmoni

Come si tratta il respiro sibilante nei bambini?

Può essere prescritto un inalatore per inspirare farmaci che liberano i condotti respiratori. Si tratta degli stessi farmaci utilizzati per l’asma, ma funzionano anche per il respiro sibilante di origine diversa dall’asma. Se il respiro sibilante del bambino è grave, i medici possono anche somministrare corticosteroidi per via endovenosa o per via orale.

Inalatori

Gli inalatori (chiamati anche inalatori predosati) sono piccoli dispositivi manuali. Sono il modo più comune di assumere i farmaci per l’asma. Convertono il farmaco in un finissimo spray che il bambino può inalare. Un inalatore munito di distanziatore o camera di espansione è più facile da usare.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE