Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Occlusione intestinale

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mar 2021| Ultima modifica dei contenuti mar 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Che cos’è un’occlusione intestinale (intestino bloccato)?

È suddiviso in intestino tenue e intestino crasso. L’intestino tenue è un lungo tubo attorcigliato che collega lo stomaco all’intestino crasso. L’intestino crasso è più corto, ma più largo, e va dall’estremità dell’intestino tenue al retto. L’intestino riceve cibo e liquidi dallo stomaco. Digerisce e assorbe la maggior parte di tale materiale, eliminando quanto rimane sotto forma di feci attraverso il retto e l’ano.

Entrambi i tratti intestinali possono ostruirsi.

  • Le cause più comuni di blocco intestinale negli adulti sono tessuto cicatriziale a causa di interventi chirurgici, ernie e tumori

  • Cibo e liquidi non possono spostarsi attraverso l’intestino bloccato,

  • che si gonfia e si riempie di cibo, liquido e gas

  • Insorge dolore crampiforme, nausea e possibile vomito

  • Il blocco viene individuato mediante radiografie

  • Può essere necessario un intervento chirurgico per la sua rimozione

  • Se non trattato, l’intestino può lacerarsi e causare gonfiore e infezione addominale

L’apparato digerente

L’apparato digerente

Quali sono le cause dell’occlusione intestinale?

Nei neonati le occlusioni intestinali sono causate da:

Negli adulti, le occlusioni intestinali sono causate da:

Quali sono i sintomi dell’occlusione intestinale?

I sintomi dell’occlusione intestinale di solito comprendono:

  • Crampi o dolore addominale

  • Gonfiore

  • Mancanza di appetito

  • Vomito

  • Mancata evacuazione di feci e aria

Talvolta viene interrotto il flusso ematico verso una parte dell’intestino bloccato. In questo caso, parte dell’intestino muore e può insorgere:

Come viene diagnosticata un’occlusione intestinale?

Come si tratta un’occlusione intestinale?

Il paziente rimane ricoverato in ospedale e:

  • Rimane a digiuno e senza bere

  • Viene introdotta una sonda nell’intestino attraverso il naso (sondino NG) per aspirare tutto il materiale presente dietro al blocco

  • Vengono somministrati liquidi direttamente in vena (per via EV)

Talvolta il blocco viene eliminato con il tubo di aspirazione. In caso contrario, può essere necessario un trattamento chirurgico per eliminarlo.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Disturbo ossessivo-compulsivo
Il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) è caratterizzato da ossessioni o compulsioni. Le ossessioni sono pensieri problematici, impulsi o immagini che occupano eccessivamente la mente. Le compulsioni (rituali) sono atti reali o mentali che le persone si sentono costrette a eseguire ripetutamente per ridurre l’ansia. Quale delle seguenti è la fascia di età durante la quale compare tipicamente per la prima volta il DOC?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE