Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Disturbo ansioso generalizzato (DAG)

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa feb 2021| Ultima modifica dei contenuti feb 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Cos’è il disturbo d’ansia generalizzato?

Ansia significa essere preoccupati o nervosi. Spesso l’ansia è normale. Ad esempio, molte persone sono ansiose se hanno problemi di denaro, sul lavoro o difficoltà in famiglia. Tuttavia, se si è spesso ansiosi anche se non si hanno problemi, oppure se i problemi non sono gravi, allora si ha un disturbo d’ansia.

Il disturbo d’ansia generalizzato si ha quando si è ansiosi o preoccupati circa una varietà di cose diverse.

  • Il disturbo d’ansia generalizzato è comune, soprattutto tra le donne

  • Ci si sente in ansia per una serie di problemi, attività e situazioni

  • Ci si preoccupa più di quanto la situazione richieda

  • I farmaci e la terapia possono essere d’aiuto

Quali sono i sintomi del disturbo d’ansia generalizzato?

In caso di disturbo d’ansia generalizzato:

  • Ci si sente costantemente preoccupati o turbati da molti aspetti della vita quotidiana (come famiglia, lavoro, o denaro)

  • Si hanno difficoltà a controllare le preoccupazioni

  • Ci si sente preoccupati o nervosi la maggior parte dei giorni per almeno 6 mesi

Inoltre, si avranno almeno 3 di questi sintomi:

  • Agitazione o nervosismo

  • Facile affaticamento

  • Difficoltà di concentrazione

  • Irritabilità

  • Tensione muscolare

  • Sonno di cattiva qualità

Come viene diagnosticato il disturbo d’ansia generalizzato?

Il medico chiede informazioni sull’ansia e sui sintomi fisici ed esegue un esame obiettivo. Inoltre, potrebbe effettuare un esame del sangue per escludere altre cause dei sintomi.

Come viene trattato il disturbo d’ansia generalizzato?

I medici trattano il disturbo d’ansia generalizzato con farmaci e sessioni di terapia.

I farmaci includono:

  • Antidepressivi

  • Farmaci ansiolitici

Una terapia chiamata terapia cognitivo-comportamentale può aiutare a imparare a:

  • Riconoscere quando i propri pensieri sono sbagliati

  • Controllare i pensieri sbagliati

  • Modificare il proprio comportamento

  • Rilassamento

  • Yoga

  • Meditazione

  • Esercizio

  • Tecniche di biofeedback

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Dolore agli arti
Quale delle seguenti è la causa più comune di dolore al braccio non correlato a lesione o sforzo?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE