Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Tremore

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ago 2018| Ultima modifica dei contenuti ago 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Che cos’è il tremore?

Un tremore è lo spasmo incontrollabile di una parte del corpo.

  • I tremori possono interessare le mani, la testa oppure i muscoli che controllano la voce, la schiena, l’addome o le gambe

  • Un lieve movimento o tremore può essere normale (ad esempio, se si estendono le mani verso l’esterno, tremano un po’)

  • Gli anziani possono pensare che i tremori facciano semplicemente parte dell’invecchiamento, tuttavia possono essere un segno di qualcosa di grave ed è opportuno farsi visitare da un medico

  • Alcuni tremori possono essere causati dal morbo di Parkinson oppure da un’iperattività della tiroide (ipertiroidismo)

  • Anche l’assunzione o l’interruzione di alcuni farmaci, l’interruzione del consumo di alcolici (astinenza da alcol) o lo stress possono causare tremori

  • I tremori possono verificarsi sia mentre il soggetto è in movimento sia a riposo

  • Alcuni tipi di tremore possono essere ereditari

Quando è necessario consultare un medico?

Consultare immediatamente un medico in caso di tremore e uno qualsiasi dei seguenti segnali d’allarme:

  • Esordio improvviso dei tremori

  • Variazioni cognitive

  • Debolezza muscolare

  • Variazioni della deambulazione

  • Difficoltà a parlare

  • Nervosismo o agitazione

Consultare il medico nel giro di una o due settimane se si presentano tremori, ma in assenza di segnali d’allarme, e in particolare se:

  • Si ha un’età superiore a 50 anni

  • Non si ha un’anamnesi familiare di tremore

Quali sono le cause del tremore?

I tremori possono essere normali o anomali. Molti disturbi possono causare tremore.

I tremori possono comparire quando:

  • Si tengono le mani tese in avanti: un certo grado di movimento è normale

  • Si è stressati, preoccupati o stanchi

  • Si smette di assumere alcolici

  • Si smette di assumere alcuni farmaci, come oppiacei o benzodiazepine

  • Si assumono determinati farmaci o droghe, come albuterolo, corticosteroidi o cocaina

  • Si consuma caffeina, presente in alimenti e bevande come cioccolata, bibite gasate o caffè

Alcune cause più serie di tremori sono:

  • Problemi a carico del sistema nervoso, spesso ereditari (detti tremori essenziali)

  • Morbo di Parkinson, che in genere causa tremori a riposo

  • Ictus

  • Problemi in un’area del cervello detta telencefalo

I tremori che compaiono quando, ad esempio, si cerca di afferrare qualcosa con la mano, sono detti tremori intenzionali. Questo tipo di tremore può comparire in presenza di un ictus, sclerosi multipla o altri problemi cerebrali.

Cosa accade durante la visita medica?

Il medico interviene nel modo seguente:

  • Pone domande sui sintomi e sull’anamnesi medica

  • Esegue un esame obiettivo

Quali analisi possono essere necessarie?

Il medico può eseguire delle analisi di diagnostica per immagini del cervello come una risonanza magnetica per immagini (RMI) o una tomografia computerizzata (TC) se:

  • Il soggetto presenta segnali correlati al cervello, come variazioni della cognizione, difficoltà a parlare o debolezza muscolare

  • Il tremore è esordito all’improvviso o è peggiorato rapidamente

Il medico può eseguire delle analisi del sangue per controllare la glicemia o per vedere se la tiroide, il fegato e i reni funzionino correttamente. Queste analisi possono aiutare a identificare la causa del tremore.

Come viene trattato un tremore?

Il medico tratta la causa del tremore. Se il soggetto assume farmaci che potrebbero essere la causa del tremore, il medico potrebbe modificarne il dosaggio.

Se il tremore è lieve, potrebbe non essere necessario alcun trattamento. Possono essere utili alcune semplici azioni, come ad esempio:

  • Afferrare strettamente gli oggetti e tenerli vicino al corpo per evitare di farli cadere

  • Evitare posizioni scomode

  • Usare dispositivi utili, come velcro, cannucce, e cucchiai o forchette con manici grandi

Per evitare fattori che scatenano il tremore:

  • Evitare la caffeina (contenuta in caffè, bibite gasate, cioccolato, tè)

  • Dormire almeno 7 ore a notte

  • Ridurre il più possibile i livelli di stress

Chiedere al medico se si possono utilizzare farmaci per alleviare i sintomi, come ad esempio beta-bloccanti, anticonvulsivanti o sedativi.

Se il tremore compare quando si cerca di afferrare un oggetto, si può:

  • Lavorare con un fisioterapista e utilizzare dei pesi ai polsi per stabilizzare il tremore

  • Tenere fermo il braccio mentre si afferra l’oggetto

Se il tremore si verifica mentre si cammina, applicare un peso alle caviglie può aiutare a ridurre il tremore nelle gambe.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Puntura lombare (rachicentesi)
Video
Puntura lombare (rachicentesi)
Il midollo spinale è un fascio di nervi che vanno dalla base del cervello lungo tutta la schiena...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Colonna vertebrale e midollo spinale
Modello 3D
Colonna vertebrale e midollo spinale

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE