Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Malattia di Parkinson

(Malattia di Parkinson)

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa lug 2020| Ultima modifica dei contenuti lug 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Che cos’è la malattia di Parkinson?

La malattia di Parkinson è una malattia cerebrale che causa una lenta perdita di controllo dei movimenti. Può causare tremori, contratture muscolari, movimenti rallentati e problemi di equilibrio. In molti soggetti, può anche causare problemi cognitivi o demenza Demenza La demenza è un problema cerebrale che rende difficile ricordare, pensare e apprendere. Nella maggior parte dei casi, la demenza inizia gradualmente, dopo i 65 anni d’età. È normale che il cervello... maggiori informazioni (la memoria e la capacità di apprendimento peggiorano col tempo).

  • La malattia di Parkinson è causato da danni alle porzioni di cervello note come gangli basali, che aiutano a controllare movimento ed equilibrio

  • Generalmente, il sintomo più comune è il tremore (di una parte del corpo che il soggetto non riesce a controllare)

  • Non esiste una cura per la malattia di Parkinson, ma esistono trattamenti che possono aiutare a controllare i sintomi

  • Un soggetto di età superiore a 65 anni su 100 e circa un soggetto ultraottantenne su 10 è affetto da malattia di Parkinson

Quali sono le cause della malattia di Parkinson?

Quando si muove un muscolo, il segnale passa attraverso i gangli basali e giunge al cervello. I gangli basali producono una sostanza detta dopamina. La dopamina rende fluidi i movimenti. La malattia di Parkinson danneggia i gangli basali, che non sono più in grado di produrre molta dopamina. Se la dopamina è carente, i movimenti possono essere lenti, a scatti o rigidi.

I medici non conoscono le cause esatte della malattia di Parkinson. Tende a essere ereditario, quindi probabilmente esiste una causa genetica.

Quali sono i sintomi della malattia di Parkinson?

Solitamente, i primi sintomi della malattia di Parkinson sono:

Altri sintomi della malattia di Parkinson sono:

Come viene posta la diagnosi di malattia di Parkinson?

Come viene trattato la malattia di Parkinson?

Non esistono cure per la malattia di Parkinson.

Il medico prescrive:

Fisioterapia e terapia occupazionale che possono aiutare il soggetto a muoversi e a essere il più indipendente possibile nelle attività quotidiane e nella deambulazione.

La stimolazione cerebrale profonda viene presa in considerazione solo se il soggetto presenta sintomi gravi e i farmaci non aiutano. Per la stimolazione cerebrale profonda, il medico inserisce un sottile elettrodo attraverso una piccola apertura nel cranio e lo posizione nell’area cerebrale problematica. L’altra estremità dell’elettrodo viene inserita sotto la cute e collegata a una batteria posta sotto alla clavicola. Il dispositivo invia dei segnali elettrici alle aree cerebrali problematiche.

Può essere utile adottare alcune semplici misure:

  • Continuare a svolgere il maggior numero di attività quotidiane possibile

  • Essere attivi attenendosi a un programma regolare

  • Semplificare le mansioni quotidiane: ad esempio sostituire i bottoni sugli abiti con del velcro, oppure acquistare scarpe con chiusure in velcro

  • Usare altri dispositivi di assistenza, come laccetti tira cerniere e uncini per bottoni

  • Eliminare i tappeti per evitare di inciampare

  • Installare delle barre per sostenersi in bagno e dei corrimano nei corridoi per evitare di cadere

Questioni riguardanti i caregiver e la fase terminale

Nelle fasi più avanzate, il soggetto finirà per avere bisogno d’aiuto per le normali attività quotidiane come:

  • Mangiare

  • Igiene personale

  • Vestirsi

  • Usare i servizi igienici

Può essere molto utile per gli assistenti (caregiver) apprendere delle nozioni sulla malattia di Parkinson su vari modi per aiutare il soggetto. Assistere qualcuno è stancante e stressante, e molti caregiver trovano utili i gruppi di supporto.

La maggior parte dei soggetti affetti da malattia di Parkinson perde la capacità di eseguire i compiti basici e molti (circa 1 su 3) sviluppano demenza. Prima che ciò accada, potrebbe essere utile scrivere una dichiarazione anticipata di trattamento, ovvero un programma scritto Dichiarazioni anticipate di trattamento La dichiarazione anticipata di trattamento è un insieme di documenti in cui si comunicano le volontà di un individuo in materia di salute, nel caso in cui quest’ultimo perda la capacità di decisione... maggiori informazioni in cui si comunica ai propri cari e ai medici il tipo di cure mediche che si desidera ricevere nella fase terminale.

Dove si possono trovare maggiori informazioni sulla malattia di Parkinson?

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE