Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Assistenza ospedaliera per gli anziani

Di

Michael Joseph Pistoria

, MEng, DO, Lehigh Valley Hospital - Coordinated Health

Ultima revisione/verifica completa ago 2021| Ultima modifica dei contenuti ago 2021
per accedere alla Versione per i professionisti

Più di un terzo dei pazienti ricoverati in ospedale è costituito da soggetti anziani. E in qualsiasi momento quasi la metà dei pazienti ricoverati in ospedale ha un’età pari o superiore a 65 anni. Quasi la metà dei pazienti anziani giunge al ricovero in ospedale tramite un visita al pronto soccorso.

Quando lasciano l’ospedale, molti anziani possono essere in condizioni peggiori di quando si erano ammalati. Parte del motivo del declino è da attribuirsi alla tendenza tipica negli anziani ad avere disturbi gravi e debilitanti a lungo termine quando entrano in ospedale. (Vedere anche Problemi dovuti al ricovero ospedaliero Problemi dovuti al ricovero ospedaliero Il solo fatto di essere in ospedale può provocare determinati problemi, in particolare infezioni (denominate infezioni ospedaliere). Altri problemi includono quanto segue Problemi associati... maggiori informazioni ).

Tuttavia, il motivo risiede in parte nella stessa degenza in ospedale, che può causare problemi, indipendentemente dall’età. Gli anziani hanno maggiori probabilità di avere già o di sviluppare tali problematiche e le conseguenze hanno maggiori probabilità di essere gravi per i seguenti motivi:

Molti anziani hanno difficoltà a tornare psicologicamente e fisicamente attivi dopo una degenza in ospedale e una patologia da cui sono stati affetti.

Strategie di prevenzione

Alcuni ospedali hanno sviluppato strategie per prevenire i problemi fisici che possono derivare dal ricovero di pazienti anziani. Queste strategie sono studiate per aiutare gli anziani a continuare le loro attività, come facevano prima di ammalarsi.

  • Un gruppo interdisciplinare Assistenza plurispecialistica Fornire assistenza medica agli anziani può essere complicato. Spesso queste persone si avvalgono di vari operatori sanitari in luoghi diversi. I problemi di viaggio e trasporto diventano più... maggiori informazioni : questo gruppo è costituito da operatori sanitari che collaborano per fornire assistenza a un paziente anziano. I membri del gruppo valutano le esigenze del paziente e coordinano l’assistenza ospedaliera da prestargli. I membri del gruppo esaminano l’esistenza di eventuali problemi e adottano le misure per correggerli o prevenirli.

  • Gruppo mirato: si concentra sulla prevenzione e sulla gestione di un problema specifico, come la denutrizione o le piaghe da decubito. Spesso questi gruppi sono guidati da un infermiere, che controlla il paziente per il problema da trattare e sviluppa un piano di assistenza.

  • Geriatri: gli infermieri di queste unità vengono appositamente formati per assistere pazienti anziani e possono contribuire a prevenire problematiche comuni tra questa popolazione di pazienti. Ad esempio, alcuni geriatri evitano di prescrivere farmaci che hanno forti probabilità di causare problemi negli anziani e possono sospendere i farmaci che hanno scarsi benefici o potenziali effetti collaterali (vedere anche Invecchiamento e farmaci Invecchiamento e farmaci I farmaci, l’intervento medico più comune, sono una parte importante dell’assistenza medica agli anziani. Senza farmaci, molti anziani potrebbero avere capacità funzionali limitate o morire... maggiori informazioni Invecchiamento e farmaci ).

  • Linee guida: gli ospedali possono inoltre seguire delle linee guida per l’assistenza sanitaria (protocolli) specificamente messe a punto per i pazienti anziani.

  • Infermiere incaricato: talvolta, un infermiere viene incaricato della responsabilità primaria e della supervisione dell’assistenza sanitaria di un paziente. L’infermiere così incaricato fa in modo che gli altri membri del personale comprendano il piano terapeutico del paziente.

  • Unità di assistenza geriatrica: sono unità progettate per i pazienti anziani e dispongono di personale qualificato nella loro assistenza sanitaria. In queste unità, i pazienti anziani sono incoraggiati a scendere dal letto non appena e più a lungo possibile. Sono inoltre invitati a vestirsi ogni mattina, seguire per quanto possibile la loro solita routine quotidiana e a consumare i pasti in una sala da pranzo di gruppo. Se i pazienti anziani devono affrontare una lunga degenza in ospedale, sono incoraggiati a personalizzare la propria camera con fotografie, cuscini e altri oggetti familiari. Il personale incoraggia i familiari e gli amici a partecipare all’assistenza sanitaria.

Trattamento

L’aggressività con cui viene trattato un disturbo in ospedale non deve dipendere dall’età del paziente. I familiari e i pazienti anziani devono consultarsi con un medico per accertarsi che le opzioni terapeutiche siano basate sulla gravità della patologia e non sull’età. Tuttavia, per i pazienti anziani talvolta sono maggiormente appropriati trattamenti meno aggressivi, secondo i loro desideri e le loro prospettive, vale a dire, secondo le previsioni in termini di progressione della malattia e aspettativa di vita. Disporre di dichiarazioni anticipate Dichiarazioni anticipate di trattamento La dichiarazione anticipata di trattamento è un insieme di documenti in cui si comunicano le volontà di un individuo in materia di salute, nel caso in cui quest’ultimo perda la capacità di decisione... maggiori informazioni in merito al tipo di assistenza desiderato dal paziente è particolarmente importante per i pazienti anziani.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE