Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Volet costale

Di

Thomas G. Weiser

, MD, MPH, Stanford University School of Medicine

Ultima modifica dei contenuti nov 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Risorse sull’argomento

Il volet costale è rappresentato da fratture multiple in ≥ 3 costole adiacenti che si traducono in un segmento della parete toracica che si separa dal resto della gabbia toracica; esso è un indicatore di lesioni al polmone sottostante.

Una singola costola può fratturarsi in più di un posto. Se multiple (3 o più) coste adiacenti si fratturano in ≥ 2 posti, le interruzioni in ogni costa risultano in un segmento di parete toracica che non è collegato meccanicamente al resto della gabbia toracica (segmento fluttuante). Questo volet costale si muove paradossalmente (ossia, verso l'esterno durante l'espirazione e verso l'interno durante l'inspirazione, Volet costale).

I pazienti sono ad alto rischio di complicanze respiratorie, principalmente perché la grande quantità di forza necessaria a causare un volet costale provoca in genere una significativa contusione polmonare sottostante. Inoltre, il movimento paradossale del volet costale aumenta il lavoro respiratorio e il dolore toracico tende a limitare l'inspirazione profonda e quindi la ventilazione massima.

Volet costale

Volet costale

Diagnosi

  • Valutazione clinica

La diagnosi è clinica, idealmente si basa sull'osservazione del movimento paradossale del segmento costale durante la respirazione. Tuttavia, questo movimento potrebbe essere difficile da vedere se la profondità di inspirazione è limitata dal dolore o dall'ottundimento causato da altre lesioni. Il movimento paradosso non si verifica se il paziente viene ventilato meccanicamente, ma il segmento costale può essere identificato dal suo più estremo movimento verso l'esterno durante il l'inflazione del polmone. La palpazione può rilevare spesso crepitii del segmento costale e confermare l'anomalo movimento della parete toracica.

La RX torace può aiutare a confermare le fratture ossee e mostra solitamente la contusione polmonare sottostante; la radiografia non mostra interruzioni cartilaginee.

Trattamento

  • Terapia di supporto

  • Talvolta ventilazione meccanica

  • A volte riparazione delle fratture costali

Viene somministrato ossigeno umidificato. Gli analgesici possono contribuire a migliorare la ventilazione attraverso la diminuzione del dolore durante la respirazione, ma la ventilazione potrebbe avere bisogno di essere sostenuta meccanicamente. La volemia deve essere attentamente controllata poiché il danno può derivare sia da ipovolemia (a causa di ipoperfusione polmonare) che da ipervolemia (a causa di edema polmonare). In pazienti selezionati con lembo toracico mobile (pazienti che non possono essere svezzati dal ventilatore o che richiedono toracotomia per altri motivi), la fissazione chirurgica delle costole può ridurre il rischio di polmonite, la durata della degenza, la durata della ventilazione meccanica e la mortalità (1).

Riferimento relativo al trattamento

  • Simon B, Ebert J, Bokhari F, et al: Management of pulmonary contusion and flail chest: An Eastern Association for the Surgery of Trauma practice management guideline. J Trauma and Acute Care Surgery 73(5 Suppl 4):S351-S361, 2012. doi: 10.1097/TA.0b013e31827019fd.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Test di Thompson anomalo unilaterale
Video
Test di Thompson anomalo unilaterale
Modelli 3D
Vedi Tutto
Lesione della cuffia dei rotatori
Modello 3D
Lesione della cuffia dei rotatori

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE