Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Sesamoidite

Di

Kendrick Alan Whitney

, DPM, Temple University School of Podiatric Medicine

Ultima modifica dei contenuti dic 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

La sesamoidite è il dolore a livello delle ossa sesamoidi sotto la testa del 1o metatarso, con o senza infiammazione o frattura. La diagnosi è generalmente clinica. Il trattamento consiste, di solito, nella correzione delle calzature e nel plantare.

Ossa del piede

Ossa del piede

La sesamoidite è una causa frequente di metatarsalgia. Le 2 ossa sesamoidi, di forma semilunare, sostengono il piede durante la deambulazione. L'osso mediale è il sesamoide tibiale e l'osso laterale è il sesamoide fibulare (perone). Un trauma diretto o un cambiamento della posizione delle ossa sesamoidi dovuta ad alterazioni nella struttura del piede (p. es., lussazione laterale dell'osso sesamoide dovuto alla deviazione laterale dell'alluce) possono causare dolore. La sesamoidite è particolarmente frequente tra i ballerini, i corridori e i soggetti che hanno un piede cavo o indossano tacchi alti. Molte persone con borsiti soffrono di sesamoidite tibiale.

Sintomatologia

Il dolore della sesamoidite è sotto la testa del 1o osso metatarsale; il dolore generalmente peggiora con la deambulazione e quando si indossano calzature con una suola sottile o con tacchi alti. Occasionalmente, compare infiammazione, che produce lieve calore e tumefazione o talvolta arrossamento che possono estendersi medialmente coinvolgendo la prima articolazione metatarsofalangea. Anche la frattura di un sesamoide può causare dolore, tumefazione moderata e talora infiammazione.

Diagnosi

  • Valutazione clinica

  • Artrocentesi quando è presente gonfiore circonferenziale delle articolazioni

  • RX se si sospettano fratture, artrosi, o dislocazione

Con piede e alluce in dorsiflessione, l'esaminatore ispeziona la testa metatarsale e palpa ogni sesamoide. La dolorabilità è circoscritta a un sesamoide, in genere il sesamoide tibiale. La presenza di tessuto ipercheratosico può indicare che il dolore è causato da una verruca o da un callo limitato.

Se l'infiammazione produce tumefazione circonferenziale attorno alla prima articolazione metatarsofalangea, è indicata un'artrocentesi per escludere la gotta e l'artrite infettiva.

Nel caso si sospettino frattura, artrosi o lussazione, viene eseguito l'esame RX. Se i sesamoidi sono separati da tessuto cartilagineo o fibroso (sesamoidi bipartiti), possono sembrare fratturati alle RX. Se le RX standard (dirette) non sono dirimenti, si può eseguire una RM.

Trattamento

  • Nuove calzature, plantari, o entrambi

Può essere semplicemente sufficiente non indossare le calzature che causano il dolore. Se i sintomi di sesamoidite persistono, si prescrivono scarpe con un plantare spesso e ortesi che aiutano a ridurre la pressione sui sesamoidi. Se è presente una frattura senza spostamento, può essere sufficiente un trattamento conservativo che può anche comportare l'immobilizzazione dell'articolazione con l'uso di una calzatura chirurgica a suola rigida.

Possono essere utili FANS e infiltrazioni locali con soluzione di corticosteroide e anestetico locale. Sebbene la rimozione chirurgica del sesamoide possa aiutare nei casi refrattari, la sua utilità è ancora dibattuta a causa della possibilità di alterare la biomeccanica e la fase propulsiva del piede. In caso di infiammazione, il trattamento prevede misure conservative con infiltrazioni locali con soluzioni di corticosteroide/anestetico per ridurre i sintomi.

Punti chiave

  • Ballerini, corridori, e persone che hanno la volta plantare accentuata (piede cavo), che indossano i tacchi alti, o che hanno borsiti possono sviluppare dolore ai sesamoidi sotto la testa del primo metatarso.

  • Il dolore peggiora sotto carico ed in particolare quando si indossano alcune calzature.

  • La diagnosi si basa sui dati clinici; quando si ha edema bisogna escludere l'infezione con l'analisi del liquido sinoviale ed escludere sospette fratture con RX.

  • Prescrivere nuove calzature, con suola spessa, plantari che riducono la pressione sui sesamoidi, o entrambi.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE