Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Deformità del dito a martello

Di

Kendrick Alan Whitney

, DPM, Temple University School of Podiatric Medicine

Ultima modifica dei contenuti dic 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Risorse sull’argomento

Il dito a martello è una deformità a forma di "Z" dovuta a sublussazione dorsale dell'articolazione metatarsofalangea. La diagnosi è clinica. Il trattamento consiste nella correzione delle calzature e/o delle ortesi.

La causa abituale della deformità a martello di un dito è un disallineamento delle superfici articolari dovuto a una predisposizione genetica, ad anomalie biomeccaniche del piede e a retrazioni tendinee. Altre cause sono l'artrite reumatoide e le patologie neurologiche come la malattia di Charcot-Marie-Tooth (vedi Neuropatie Ereditarie). Il 2o dito è più frequentemente predisposto per sviluppare una deformità del dito a martello (vedi figura Dito a martello). La deformità a martello del secondo dito in genere deriva da un 2o raggio metatarsale allungato e dalla pressione esercitata da un alluce eccessivamente abdotto (alluce valgo) che causa una borsite. Dita insolitamente lunghe spesso sviluppano deformità con dito a martello. Spesso si sviluppano calli dolorosi nel dito a martello, in particolare al 5o dito. Spesso si formano borse temporanee reattive sotto i calli, che possono infiammarsi.

I sintomi di un dito a martello comprendono dolore avvertito quando si indossano scarpe, soprattutto scarpe a punta lunga e sottile, e talora metatarsalgia.

La diagnosi del dito a martello è clinica. Le articolazioni vanno esaminate alla ricerca di una concomitante artropatia (p. es., artrite reumatoide, vedi diagnosi di artrite reumatoide).

Dito a martello

Nel dito a martello, solitamente il 2o dito, o, talvolta, un altro dito del piede minore, sviluppa una deformità fissa a forma di Z.

Dito a martello

Trattamento

  • Punta larga della calzatura, plantari, ortesi, o una combinazione

Le scarpe devono avere una punta larga. Anche i cuscinetti per le dita venduti in farmacia contribuiscono a proteggere le dita interessate dalla copertura della scarpa. Se le misure conservative sono inefficaci, la correzione chirurgica della deformità spesso diminuisce i sintomi. Se è presente metatarsalgia, è opportuno utilizzare ortesi da banco o da prescrizione con cuscinetti metatarsali e imbottiture per alleviare il dolore.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come esaminare l'anca
Video
Come esaminare l'anca
Modelli 3D
Vedi Tutto
Ernia del nucleo polposo
Modello 3D
Ernia del nucleo polposo

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE