Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Bruxismo

Di

Bernard J. Hennessy

, DDS, Texas A&M University, College of Dentistry

Ultima modifica dei contenuti feb 2022
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

Con il termine bruxismo si indica il serramento o il digrignamento dei denti.

Il bruxismo può verificarsi durante il sonno (bruxismo notturno) e durante la veglia (bruxismo diurno). In alcune persone, il bruxismo provoca mal di testa, dolore al collo, e/o dolore alla mascella. La maggior parte del digrignamento e del serramento avviene durante il sonno. Le persone possono essere ignare del loro bruxismo, ma i familiari possono accorgersene. Il bruxismo può abradere e persino consumare lo smalto e la dentina nelle corone di denti, danneggiare il metallo o la ceramica delle corone dentali e causare la mobilità dei denti.

Il trattamento richiede che il paziente tenti coscientemente di ridurre il bruxismo da sveglio. È possibile usare di notte dispositivi orali in resina (paradenti notturni) che impediscano il contatto occlusale interponendosi tra le arcate dentali. Quando i sintomi sono gravi, un bite può essere utilizzato anche durante il giorno. In genere, tali dispositivi sono fatti su misura ed inseriti dai dentisti. Tuttavia, se l'unico problema è l'usura dei denti, sono disponibili dispositivi da banco modellabili a casa con il calore, ma deve prima essere effettuata una valutazione dentale della gravità dell'abrasione al fine di determinare se è sufficiente un dispositivo in modellabile a casa. Ansiolitici leggeri, in particolare le benzodiazepine, possono essere utili, fino a quando un paradenti notturno non sia disponibile, ma non devono essere utilizzati per lunghi periodi.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
iOS ANDROID
iOS ANDROID
iOS ANDROID
iOS ANDROID
iOS ANDROID
iOS ANDROID
PARTE SUPERIORE