honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Cisti mammarie

Di

Mary Ann Kosir

, MD, Wayne State University School of Medicine

Ultima revisione/verifica completa ott 2019| Ultima modifica dei contenuti ott 2019
per accedere alla Versione per i professionisti

Le cisti mammarie sono raccolte di liquidi che si sviluppano nella mammella.

Le cisti mammarie sono comuni. In alcune donne, si sviluppano frequentemente in numero elevato, a volte nel contesto di altri mutamenti fibrocistici. La causa è sconosciuta, sebbene siano spesso implicati i traumi.

Possono essere molto piccole o raggiungere un diametro di diversi centimetri.

Talvolta causano dolore della mammella. Per alleviare il dolore, il medico può drenare il liquido dalla cisti mediante un ago sottile (una procedura detta aspirazione). Il liquido viene esaminato al microscopio alla ricerca di cellule tumorali solo se:

  • Il liquido contiene sangue o è opaco.

  • Viene aspirato poco liquido.

  • Il nodulo è ancora presente dopo il drenaggio del liquido.

Altrimenti la paziente viene ricontrollata dopo 4-8 settimane. Se a questo punto la cisti non è più palpabile, viene considerata benigna. Se invece si è ripresentata, viene aspirata nuovamente e il liquido viene esaminato al microscopio. Se si riforma per la terza volta o se è ancora presente nonostante l’aspirazione, si procede alla biopsia.

Raramente, quando si sospetta la presenza di un cancro della mammella, le cisti vengono rimosse.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE