Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Malrotazione intestinale

(Rotazione anomala dell’intestino; malrotazione dell’intestino)

Di

William J. Cochran

, MD, Geisinger Clinic

Ultima revisione/verifica completa apr 2021| Ultima modifica dei contenuti apr 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve

La malrotazione intestinale è un difetto congenito potenzialmente letale nel quale l’intestino non si sposta nella sede normale nell’addome durante lo sviluppo del feto.

  • La causa di questo difetto è sconosciuta.

  • I sintomi tipici includono vomito, diarrea e dolore e gonfiore addominale.

  • La diagnosi si basa su diversi tipi di radiografia.

  • La malrotazione intestinale con un’ansa dell'intestino ritorta (volvolo) è un’emergenza che richiede trattamento chirurgico.

La malrotazione può provocare un blocco intestinale. Dato che l’intestino tenue non è ancorato come dovrebbe, può torcersi (volvolo), interrompendo l’afflusso di sangue all’intestino. Non è noto perché l’intestino non si sposti nella sede corretta nell’addome.

I neonati con malrotazione intestinale spesso presentano altri difetti congeniti. Sebbene sia tipica dei neonati, la malrotazione può verificarsi anche durante la prima infanzia o in età adulta. In alcuni soggetti viene scoperta casualmente in occasione di una valutazione per un altro problema.

Sintomi della malrotazione intestinale

I lattanti con malrotazione intestinale possono presentare improvvisamente vomito, diarrea, dolore e gonfiore addominale; questi sintomi possono anche essere intermittenti.

Se l’apporto di sangue alla porzione intermedia dell’intestino è completamente bloccato da un volvolo, si sviluppa un dolore violento e improvviso con vomito.

Può essere vomitata bile, una sostanza prodotta dal fegato, che rende il vomito verde. Infine, l’addome si gonfia.

Diagnosi di malrotazione intestinale

  • Radiografie dell’addome

  • Radiografie con bario

Se un neonato vomita bile, il medico esegue radiografie dell’addome per individuare il blocco.

Si eseguono radiografie anche dopo aver iniettato bario nel retto del neonato (cosiddetto clistere baritato) o averglielo fatto ingerire (cosiddette serie gastrointestinali superiori o serie GI superiori). Nelle radiografie il bario appare bianco e delinea il tratto digerente, mostrando i contorni e la mucosa di esofago, stomaco, intestino tenue e colon. Le radiografie con bario possono aiutare i medici a stabilire se la parte inferiore dell’intestino è in una posizione anomala.

Trattamento della malrotazione intestinale

  • Chirurgia d’urgenza

La malrotazione intestinale con volvolo è un’emergenza che richiede trattamento chirurgico immediato. Ai neonati vengono somministrati liquidi in vena (per via endovenosa) e l'intervento chirurgico d’emergenza inizia entro poche ore. Se non trattata rapidamente, questa patologia può portare a necrosi intestinale o a morte.

Se la malrotazione viene scoperta casualmente in un soggetto asintomatico, il medico può optare per la riparazione chirurgica, ma questo approccio è controverso.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Febbre familiare mediterranea
Quale degli organi di seguito può essere danneggiato dall’amiloidosi conseguente a un trattamento inadeguato della febbre mediterranea familiare?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE