Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Lupus eritematoso sistemico (LES)

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa giu 2019| Ultima modifica dei contenuti giu 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Cos’è il lupus eritematoso sistemico (LES)?

Il lupus eritematoso sistemico (lupus) è una malattia autoimmune cronica. Nelle malattie autoimmuni, il sistema immunitario attacca parti dell’organismo stesso.

  • Il lupus è più frequente nelle donne di età compresa tra i 15 e i 44 anni, ma può colpire chiunque

  • Il dolore articolare e i problemi cutanei sono comuni, ma non si possono escludere problemi a carico di reni, cuore e polmoni, cervello o altri organi

  • Si possono somministrare corticosteroidi o altri farmaci per rallentare il sistema immunitario

  • Il lupus è una patologia cronica, ma la diagnosi precoce è fondamentale

Quali sono le cause del lupus?

Nel lupus, il sistema immunitario attacca il tessuto connettivo dell’organismo. La causa scatenante non è nota.

Il tessuto connettivo è un componente importante dell’organismo. Il tessuto connettivo è presente in tutti gli organi e serve a tenerli uniti. Un disturbo del tessuto connettivo può colpire praticamente qualsiasi organo.

A volte, il lupus può essere causato da alcuni farmaci. In questo caso, i sintomi di solito scompaiono quando si smette di assumere il farmaco.

Quali sono i sintomi del lupus?

I sintomi possono comparire lentamente e aumentare nel tempo, oppure possono esordire all’improvviso. I sintomi possono andare e venire, scomparendo a volte per anni tra due riacutizzazioni.

Inoltre variano molto, a seconda delle parti del corpo colpite. I sintomi comuni in molti soggetti sono:

  • Dolore o gonfiore articolare

  • Stanchezza e malessere

  • Febbre

  • Un’eruzione cutanea rossa su naso e guance, detta anche eritema a farfalla per via della sua forma

  • Eruzione cutanea su collo, parte superiore del torace o gomiti

  • Peggioramento dell’eruzione cutanea quando si è esposti al sole

  • Sindrome di Raynaud (le dita diventano pallide, si avverte formicolio e intorpidimento in caso di freddo)

I sintomi che interessano altre parti del corpo sono:

  • Perdita di capelli a chiazze

  • Secchezza oculare

  • Dolore toracico dovuto a infiammazione attorno al cuore (pericardite)

  • Problemi respiratori

  • Cefalee, problemi di cognizione o disturbi mentali

  • Problemi renali e insufficienza renale

  • Mal di stomaco, diarrea o dolore addominale

Le seguenti circostanze possono causare il peggioramento o la riacutizzazione dei sintomi del lupus:

  • Esposizione al sole

  • Gravidanza

  • Infezione

  • Alcuni farmaci

  • Intervento chirurgico

Come viene diagnosticato il lupus?

Non esistono analisi specifiche per diagnosticare il lupus. Per la diagnosi, i medici utilizzano una serie di criteri prestabiliti. Tali criteri comprendono un lungo elenco di:

  • Sintomi

  • Risultati di analisi del sangue e delle urine

Anziché con i criteri, la diagnosi di lupus può essere formulata anche basandosi su:

  • Una biopsia, in cui il medico preleva un frammento di tessuto renale o cutaneo per esaminarlo al microscopio

Come si tratta il lupus?

Il lupus lieve viene trattato con:

  • Farmaci come aspirina o ibuprofene (FANS) per il dolore

  • Farmaci come idrossiclorochina per alleviare i sintomi cutanei e articolari

  • Creme solari per proteggere la cute dal sole

  • Creme a base di corticosteroidi per trattare le eruzioni cutanee

Se il lupus provoca molti danni ai reni e ad altri organi, il medico può prescrivere:

  • Corticosteroidi

  • Farmaci per impedire che il sistema immunitario attacchi i tessuti dell’organismo

Se lupus ha danneggiato gravemente i reni, il soggetto verrà sottoposto a:

In gravidanza potrebbero essere necessarie terapie particolari per evitare di perdere il bambino, di avere un parto prematuro o sviluppare ipertensione arteriosa. Sarebbe preferibile cercare di programmare una gravidanza nei periodi in cui non sono presenti sintomi di lupus.

Il lupus aumenta il rischio di contrarre infezioni, tumori e altri problemi, pertanto è importante recarsi regolarmente dal medico nel lungo periodo.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Disturbo ossessivo-compulsivo
Il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) è caratterizzato da ossessioni o compulsioni. Le ossessioni sono pensieri problematici, impulsi o immagini che occupano eccessivamente la mente. Le compulsioni (rituali) sono atti reali o mentali che le persone si sentono costrette a eseguire ripetutamente per ridurre l’ansia. Quale delle seguenti è la fascia di età durante la quale compare tipicamente per la prima volta il DOC?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE