Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica sul ruolo del potassio nell’organismo

Di

James L. Lewis III

, MD, Brookwood Baptist Health and Saint Vincent’s Ascension Health, Birmingham

Ultima revisione/verifica completa apr 2020| Ultima modifica dei contenuti apr 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

L’organismo deve mantenere livelli di potassio nel sangue entro limiti molto stretti. Se il livello di potassio è troppo elevato (iperkaliemia Iperkaliemia (alti livelli di potassio nel sangue) Nell’iperkaliemia, i livelli di potassio nel sangue sono troppo elevati. Un elevato livello di potassio ha molte cause, comprese le patologie renali, farmaci che influiscono sulla funzionalità... maggiori informazioni ) o troppo basso (ipokaliemia Ipokaliemia (bassi livelli di potassio nel sangue) Nell’ipokaliemia, i livelli di potassio nel sangue sono troppo bassi. Un basso livello di potassio ha molte cause, ma di solito è dovuto a vomito, diarrea, patologie delle ghiandole surrenali... maggiori informazioni ) possono verificarsi conseguenze gravi, come alterazioni del ritmo cardiaco o persino un arresto cardiaco. L’organismo può utilizzare il grande serbatoio di potassio contenuto all’interno delle cellule per mantenere costante il livello di potassio nel sangue.

Sapevate che...

  • Il potassio veniva chiamato “kalium” in latino, pertanto le patologie che coinvolgono il potassio spesso contengono “kal” nel nome.

L’organismo mantiene il giusto livello di potassio bilanciando la quantità introdotta con la quantità eliminata. Il potassio viene assunto con gli alimenti e con le bevande contenenti elettroliti (compreso il potassio) e viene eliminato principalmente con le urine, anche se una parte viene persa attraverso l’apparato digerente e il sudore. I reni sani sono in grado di regolare l’escrezione di potassio per adattarsi alle variazioni dietetiche.

Alcuni farmaci e alcune condizioni alterano il movimento del potassio all’interno e all’esterno delle cellule, influenzando notevolmente i livelli di potassio nel sangue.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Dislipidemia
La dislipidemia è un livello elevato di lipidi (colesterolo e/o trigliceridi o entrambi) nel sangue. Include livelli eccessivamente elevati di colesterolo totale, colesterolo delle lipoproteine a bassa densità (LDL o “cattivo”) e/o trigliceridi. Include anche livelli eccessivamente bassi di colesterolo HDL (“buono”). I livelli elevati di colesterolo totale aumentano il rischio di quale delle seguenti malattie?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE