Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Cellulite presettale

(Periorbital Cellulitis)

Di

James Garrity

, MD, Mayo Clinic College of Medicine

Ultima revisione/verifica completa lug 2020| Ultima modifica dei contenuti lug 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

La cellulite presettale è un’infezione della palpebra e della cute e dei tessuti intorno all’area anteriore dell’occhio.

La cellulite presettale e la cellulite orbitale sono più comuni tra i bambini. La cellulite presettale è molto più comune di quella orbitale. Tuttavia, la cellulite orbitale è più pericolosa.

La cellulite presettale di solito è causata dalla diffusione di un’infezione del viso o delle palpebre, da un morso di animale o insetto infetto, da congiuntivite, da un orzaiolo o da sinusite.

Sintomi

Nei soggetti con cellulite presettale, i tessuti intorno all’occhio diventano edematosi, caldi, dolenti alla palpazione e di solito rossi. Si può sviluppare febbre. Talvolta la palpebra è così gonfia che non si riesce ad aprirla facilmente. Tuttavia, quando le palpebre sono aperte, la vista è normale, non vi è compromissione dei movimenti oculari e il bulbo oculare non è gonfio.

Diagnosi

  • Valutazione medica

  • Tomografia computerizzata o risonanza magnetica per immagini

Il medico spesso è in grado di diagnosticare la cellulite presettale in base ai sintomi, ma talvolta può essere presente anche un’infezione più grave, la cellulite orbitale. In tal caso, è necessaria una tomografia computerizzata (TC) o una risonanza magnetica per immagini (RMI).

Trattamento

  • Antibiotici

Il trattamento della cellulite presettale consiste nella somministrazione di antibiotici per via orale (per esempio amoxicillina con acido clavulanico). Se il soggetto ha un’infezione grave o non è in grado di assumere pillole, si raccomanda il ricovero con somministrazione di antibiotici per via endovenosa. Il soggetto va monitorato attentamente da un oftalmologo (un medico specializzato nei disturbi oculari).

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE