Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Cheratocono

Di

Melvin I. Roat

, MD, FACS, Sidney Kimmel Medical College at Thomas Jefferson University

Ultima revisione/verifica completa mag 2020| Ultima modifica dei contenuti mag 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Il cheratocono è una patologia oculare che comporta una graduale trasformazione della forma della cornea (la membrana trasparente davanti all’iride e alla pupilla) che diventa irregolare e conica con conseguente peggioramento della vista.

Struttura interna dell’occhio

Struttura interna dell’occhio

La condizione di solito insorge tra i 10 e i 25 anni. Colpisce sempre entrambi gli occhi, con grave modificazione della vista che in molti casi porta a dover cambiare molto spesso occhiali o lenti a contatto. La causa non è nota, ma l’insorgenza di cheratocono è più probabile in presenza di:

Trattamento

  • Lenti a contatto

  • Trattamenti con luci ultraviolette

  • Anelli intracorneali

  • Trapianto di cornea

Le lenti a contatto spesso correggono i disturbi della vista meglio degli occhiali. Vi sono molti tipi di lenti a contatto (ad esempio gas-permeabili rigide, ibride, sclerali) che possono essere ben tollerate e fornire una buona correzione della vista. Tuttavia, talvolta l’alterazione della forma della cornea è così grave che le lenti a contatto non possono essere usate o non possono correggere la vista.

I trattamenti con luce ultravioletta che irrigidiscono la cornea (cosiddetto cross-linking del collagene) sono utili nelle prime fasi del cheratocono per prevenire l'ulteriore progressione.

L’inserimento di anelli intracorneali (oggetti che modificano la forma della cornea per aiutare a correggere la rifrazione) sembra migliorare la vista consentendo di tollerare meglio le lenti a contatto. Gli anelli intracorneali evitano la necessità di trapianto di cornea per certi pazienti.

Nei casi gravi, per ripristinare la vista può essere necessario il trapianto di cornea.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Herpes zoster oftalmico
L’herpes zoster oftalmico è un’infezione oculare provocata dal virus varicella-zoster. Questo virus causa anche varicella e fuoco di Sant’Antonio. Quale delle seguenti opzioni descrive il meccanismo con cui l’herpes zoster oftalmico causa l’infezione?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE