Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Tumori non cancerosi dell’intestino tenue

Di

Minhhuyen Nguyen

, MD, Fox Chase Cancer Center, Temple University

Ultima revisione/verifica completa mar 2021| Ultima modifica dei contenuti mar 2021
per accedere alla Versione per i professionisti

La maggior parte dei tumori dell’intestino tenue è di natura non cancerosa (benigna). Questi comprendono i tumori delle cellule adipose (lipomi), nervose (neurofibromi), del tessuto connettivo (fibromi) e muscolari (leiomiomi).

Diagnosi

  • Enteroclisi

  • Endoscopia

  • Endoscopia con videocapsula

In genere si sottopone il paziente a enteroclisi. Nell’ambito di questa procedura si introduce un’elevata quantità di bario liquido in una sonda nasale e si eseguono radiografie durante lo spostamento della sostanza attraverso il tratto digerente. In alcuni casi la tecnica viene eseguita con una tomografia computerizzata Tomografia computerizzata e risonanza magnetica per immagini del tratto digerente La tomografia computerizzata (TC, Tomografia computerizzata (TC)) e la risonanza magnetica per immagini (RMI, Risonanza magnetica per immagini (RMI)) sono validi strumenti per la valutazione... maggiori informazioni (TC) anziché con normali radiografie, nel qual caso il bario viene assunto dal soggetto per via orale anziché attraverso una sonda nasale.

Per localizzare il tumore ed eseguire una biopsia (asportare un campione di tessuto per l’esame al microscopio), il medico può utilizzare un endoscopio (una sonda di esplorazione flessibile - Endoscopia Endoscopia L’endoscopia è l’esame delle strutture interne mediante una sonda di esplorazione flessibile (endoscopio). L’endoscopia può inoltre essere utilizzata per il trattamento di numerosi disturbi... maggiori informazioni ), introdotto nel duodeno e in parte del digiuno (tratto superiore e medio dell’intestino tenue) attraverso la bocca. Il medico può talvolta vedere tumori dell’ileo (tratto inferiore dell’intestino tenue) per mezzo di un colonscopio (endoscopio utilizzato per visualizzare la parte inferiore del tratto digerente) attraverso l’ano, attraverso l’intero intestino crasso fino all’ileo.

A volte è necessario un intervento esplorativo per identificare un tumore dell’intestino tenue.

Trattamento

  • Vari metodi di asportazione

Le neoformazioni non cancerose di minore entità possono essere distrutte da trattamenti applicati con una sonda di esplorazione flessibile (endoscopio— Endoscopia Endoscopia L’endoscopia è l’esame delle strutture interne mediante una sonda di esplorazione flessibile (endoscopio). L’endoscopia può inoltre essere utilizzata per il trattamento di numerosi disturbi... maggiori informazioni ) inserita nell’intestino. Questi trattamenti includono l’applicazione di corrente elettrica (elettrocauterizzazione) o calore (obliterazione termica) direttamente sulla neoformazione oppure quest’ultima viene colpita direttamente con un fascio luminoso ad alta energia (fototerapia laser).

Per le neoformazioni estese può essere necessario l’intervento chirurgico.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Ernia iatale
L’ernia iatale è una protrusione anomala di una parte dello stomaco attraverso il diaframma, un muscolo appiattito che separa la cavità toracica dall’addome. Sebbene la causa solitamente non sia nota, quale delle seguenti circostanze aumenta il rischio di sviluppare l’ernia iatale?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE