Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Valutazione della mano

Di

Alexandra Villa-Forte

, MD, MPH, Cleveland Clinic

Ultima modifica dei contenuti feb 2022
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Esame obiettivo della mano

L'esame fisico della mano comprende

  • Ispezione

  • Palpazione

  • Esame del range di movimento e della forza

  • Test per impingement (conflitto)

Viene preso in esame l'aspetto complessivo della mano. La mano è osservata prima nella posizione di funzione o nella posizione di riposo; normalmente, le dita sono flesse uniformemente e non sono parallele l'una all'altra. Invece, convergono e indicano un singolo punto sul polso. La mano viene poi osservata con le dita diritte e flesse di 90° alle articolazioni metacarpofalangea (MCP); normalmente, le unghie devono essere tutte parallele nello stesso piano quando visualizzate frontalmente. (Vedi anche esame fisico dei disturbi della mano Esame obiettivo Le patologie comuni della mano comprendono varie deformità, cisti sinoviali, infezioni, morbo di Kienböck, sindromi da compressione nervosa, tenosinovite non infettiva e artrosi. (Vedi anche... maggiori informazioni  Esame obiettivo e Dolore in articolazioni multiple Dolore in molteplici articolazioni Le articolazioni possono semplicemente essere dolenti (artralgia) o anche infiammate (artrite). L'infiammazione delle articolazioni è solitamente accompagnata da calore, gonfiore (a causa di... maggiori informazioni .)

La mano viene ispezionata per deformità, arrossamento e gonfiore, in particolare alle articolazioni metacarpofalangea e interfalangea. Si notano lesioni della pelle e delle unghie, così come l'atrofia muscolare sul dorso della mano tra i metacarpi e sul palmo, in particolare l'eminenza tenar e l'eminenza ipotenar.

La mano viene delicatamente palpata per rilevare il calore aumentato, quindi viene sistematicamente palpata bimanualmente per la dolorabilità su ciascuna delle ossa e delle articolazioni. L'uso di un solo dito per palpare può aiutare a isolare un'area dolente.

La gamma generale di movimento e la forza vengono testate facendo in modo che il paziente prima stringa con forza il 1o e il 2o dito dell'esaminatore e poi estenda e allarghi completamente tutte le dita contro la resistenza da schiacciamento dal pollice e dall'indice dell'esaminatore.

Vengono valutate la gamma di movimento e la forza di ogni dito, iniziando con il pollice individualmente e la sua capacità di rimanere opposto a (stretto contro) ciascuna punta delle dita, mentre l'indice dell'esaminatore cerca di passare attraverso il pizzico. Ciascuna delle dita viene valutata:

Il conflitto è valutato:

La lesione del nervo digitale può essere valutata testando la differenza tra due punti sulla punta delle dita. Viene utilizzato un calibro o una graffetta piegata. Il test viene prima dimostrato al paziente e poi viene eseguito con il paziente a occhi chiusi. Viene utilizzato per primo un ampio spazio tra i calibri che il paziente può chiaramente distinguere. Toccando sul lato del polpastrello, a volte con un solo punto, e talvolta con due punti contemporaneamente, lo spazio viene gradualmente ridotto fino a quando il paziente non può discriminare un punto da due. Viene misurata la distanza più breve che il paziente riesce a distinguere. L'esame viene ripetuto nel lato non affetto. La capacità di discriminazione deve normalmente essere di circa 2 mm su ciascun lato.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
quiz link

Test your knowledge

Take a Quiz! 
iOS ANDROID
iOS ANDROID
iOS ANDROID
PARTE SUPERIORE