Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Sindrome del tunnel cubitale

(Neuropatia ulnare)

Di

David R. Steinberg

, MD,

  • Perelman School of Medicine at the University of Pennsylvania

Ultima modifica dei contenuti ott 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

La sindrome del tunnel cubitale è la compressione o la trazione del nervo ulnare nel gomito. I sintomi comprendono dolore al gomito e parestesie nel territorio di distribuzione del nervo ulnare. La diagnosi è suggerita dalla sintomatologia e talvolta dagli studi della conduzione nervosa. I trattamenti comprendono l'immobilizzazione e talvolta la decompressione chirurgica.

Il nervo ulnare è abitualmente irritato al gomito o, raramente, al polso. La sindrome del tunnel cubitale è il più delle volte causata dal fatto di poggiare sui gomiti o dalla prolungata ed eccessiva flessione del gomito. È meno frequente della sindrome del tunnel carpale. Il lancio del baseball (in particolare negli atleti scivolatori) può ledere i legamenti mediali del gomito e rappresentare un rischio.

Sintomatologia

I sintomi della sindrome del tunnel cubitale comprendono intorpidimento e parestesie lungo il decorso del nervo ulnare (al dito anulare e al mignolo e sul lato ulnare della mano) e dolore al gomito. Negli stadi avanzati, può svilupparsi ipostenia dei muscoli intrinseci della mano e dei flessori di anulare e mignolo. L'ipostenia impedisce presa efficace tra pollice e indice e un'adeguata forza di presa della mano. I pazienti con sindrome del tunnel cubitale cronica possono presentare una mano con artiglio ulnare. Un artiglio ulnare è l'estensione dell'articolazione metacarpofalangea e flessione dell'articolazione interfalangea del mignolo e dell'anulare causati da uno squilibrio tra i muscoli intrinseci ed estrinseci della mano.

Diagnosi

  • Valutazione clinica

  • Talvolta studi della conduzione nervosa

La diagnosi della sindrome del canale cubitale è spesso possibile clinicamente. Tuttavia, se la diagnosi clinica è equivoca e quando la chirurgia viene presa in considerazione, vengono effettuati studi della conduzione nervosa. La sindrome del tunnel cubitale si distingue dall'intrappolamento del nervo ulnare al polso (nel canale di Guyon) in base alla presenza di deficit sensitivi sul versante dorsale ulnare della mano, alla presenza di deficit del nervo ulnare vicino al polso testando i muscoli o la velocità di conduzione nervosa, e alla sollecitazione delle parestesie ulnari della mano toccando il nervo ulnare nel tunnel cubitale del gomito (segno di Tinel positivo).

Trattamento

  • Immobilizzazione

  • Talvolta decompressione chirurgica

Il trattamento della sindrome del tunnel cubitale comporta l'uso di tutori notturni, con il gomito esteso a 45° e l'uso di un cuscinetto per il gomito durante il giorno. Se il trattamento conservativo non ha effetto, può essere utile la decompressione chirurgica.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE