Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Laringite

Di

Clarence T. Sasaki

, MD, Yale University School of Medicine

Ultima revisione/verifica completa gen 2020| Ultima modifica dei contenuti gen 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve

Si definisce laringite l’infiammazione della laringe.

  • In genere la causa è un virus.

  • I sintomi tipici includono raucedine e afonia.

  • La diagnosi si basa sui sintomi e sulle alterazioni della voce.

  • Di solito, riposare la voce ed evitare gli agenti irritanti sono trattamenti adeguati.

Cause della laringite

La causa più comune della laringite di breve durata (acuta, di durata inferiore a 3 settimane) è

Inoltre, la laringite può manifestarsi insieme a una bronchite o a qualsiasi altra infiammazione o infezione delle vie aeree superiori. L’uso eccessivo della voce, le allergie, l’inalazione di alcuni farmaci, o agenti irritanti come il fumo di sigaretta possono causare una laringite acuta o persistente (cronica). Le infezioni batteriche della laringe sono estremamente rare.

La laringite cronica, i cui sintomi durano più di 3 settimane, può essere causata anche da reflusso gastroesofageo e, meno frequentemente, da bronchite persistente. I soggetti con bulimia, che vomitano spesso, possono manifestare la laringite.

Sintomi della laringite

I sintomi della laringite includono un cambiamento innaturale della voce, come la raucedine o l’abbassamento del volume, o perfino l’afonia che si sviluppa più o meno nel giro di poche ore o di un giorno. Si può avvertire la sensazione di qualcosa che gratta in gola e il soggetto sente il bisogno urgente e costante di schiarirsi la gola.

I sintomi variano a seconda della gravità dell’infiammazione. Febbre, sensazione di malessere generale, difficoltà a deglutire e mal di gola possono comparire nelle infezioni gravi.

Diagnosi di laringite

  • Valutazione medica

  • Talvolta, ispezione diretta con uno specchio o una sonda di visualizzazione

  • Talvolta, valutazione di possibili tumori

La diagnosi di laringite si basa sui cambiamenti della voce e sui sintomi tipici.

Nella laringite cronica, il medico ispeziona la parte bassa della gola con uno specchio o una piccola sonda flessibile a fibre ottiche, che evidenzia arrossamento e, talvolta, edema della mucosa laringea.

Poiché il tumore della laringe può causare raucedine, un soggetto che presenta questo sintomo da qualche settimana deve essere esaminato per la possibile presenza di un carcinoma laringeo.

Trattamento della laringite

  • Far riposare la voce, farmaci per sopprimere la tosse, liquidi supplementari e inalazione di vapore

  • Trattamento della causa

Il trattamento della laringite virale dipende dalla sintomatologia. Il riposo della voce (non parlare), l’assunzione di inibitori della tosse, di liquidi in grande quantità e l’inalazione di vapori umidi alleviano i sintomi e favoriscono la guarigione. Tuttavia, parlare a bassa voce può causare un’irritazione laringea ancora maggiore. Smettere di fumare e trattare la bronchite, se presente, possono alleviare la laringite.

Si somministrano antibiotici solo in caso d’infezione batterica.

A seconda della possibile causa, possono essere utili trattamenti specifici per controllare il reflusso gastroesofageo, la bulimia o la laringite indotta da farmaci.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Perdita improvvisa dell’udito
Quale delle seguenti affermazioni è vera per la maggior parte delle persone che sviluppano una perdita improvvisa dell’udito?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE