Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica sull’insufficienza renale

(Renal Failure)

Di

Anna Malkina

, MD, University of California, San Francisco

Ultima revisione/verifica completa mar 2020| Ultima modifica dei contenuti mar 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

L’insufficienza renale è l’incapacità dei reni di filtrare adeguatamente le scorie metaboliche dal sangue.

L’insufficienza renale è legata a diverse cause. Alcune determinano un rapido declino della funzionalità renale (lesione renale acuta, chiamata anche insufficienza renale acuta). Altre portano a un declino graduale della funzionalità renale (malattia renale cronica, chiamata anche insufficienza renale cronica). Oltre a non essere in grado di filtrare le scorie metaboliche dal sangue (come creatinina e azoto ureico), i reni presentano una ridotta capacità di controllo della quantità e distribuzione dei liquidi corporei (equilibrio idrico) e dei livelli di elettroliti (sodio, potassio, calcio, fosfati) e di acido presenti nel sangue.

Se l’insufficienza renale si protrae, la pressione arteriosa aumenta. I reni perdono la capacità di produrre sufficienti quantità di un ormone ( eritropoietina), che stimola la formazione di nuovi globuli rossi, determinando una riduzione del loro numero (anemia). I reni perdono inoltre la capacità di produrre sufficiente calcitriolo (la forma attiva di vitamina D), che è vitale per la salute delle ossa. Nei bambini, l’insufficienza renale influenza lo sviluppo osseo. Sia nel bambino sia nell’adulto, l’insufficienza renale può causare indebolimento e alterazione delle ossa.

Sebbene la diminuzione della funzionalità renale possa interessare soggetti di tutte le età, sia l’insufficienza renale acuta sia quella cronica sono più comuni negli anziani che nei giovani. Molti dei disturbi che causano insufficienza renale possono essere curati, ripristinando la funzionalità renale. Con l’avvento della dialisi e del trapianto di rene, l’insufficienza renale è divenuta una patologia gestibile non più fatale.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE