Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Test di gravidanza e data prevista del parto

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa set 2020| Ultima modifica dei contenuti set 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

La gravidanza inizia con la fecondazione (quando uno spermatozoo penetra in un ovulo) e termina con il parto (quando nasce il bambino). Dura circa 9 mesi.

Come si può accertare una gravidanza?

Si deve sospettare una gravidanza se:

  • Il ciclo mestruale è in ritardo di una settimana o più

I sintomi della gravidanza includono:

  • Mammelle turgide e sensibili

  • Nausea e vomito

  • Necessità di urinare più spesso del solito

  • Sensazione di debolezza e stanchezza

  • Aumento o diminuzione dell’appetito rispetto al solito

Per confermare una gravidanza, è necessario fare un test di gravidanza. Si può acquistare un kit in farmacia senza prescrizione. Oppure, il test può essere eseguito presso un ambulatorio medico o in ospedale.

Test di gravidanza domestici

Un test di gravidanza domestico analizza la presenza di un ormone chiamato hCG nell’urina. L’organismo produce grandi quantità di hCG durante la gravidanza. I test di gravidanza domestici sono molto accurati.

Se il test di gravidanza domestico ha un risultato negativo, ma si pensa comunque di poter essere incinte:

  • Attendere qualche giorno e ripetere nuovamente il test di gravidanza domestico

Test di gravidanza dal medico

I medici di solito eseguono lo stesso test di gravidanza sulle urine eseguito a casa. Tuttavia, a volte l’hCG viene analizzato nel sangue. L’esame del sangue è persino più preciso di quello sulle urine. Il test sul sangue può indicare una gravidanza persino prima del ciclo mancato.

Talvolta, i medici eseguono un esame per misurare la quantità esatta di hCG nel sangue. In all’inizio di una gravidanza i livelli di hCG di solito raddoppiano ogni 2 giorni. Misurare i livelli di hCG ad alcuni giorni di distanza può indicare al medico se la gravidanza si sta sviluppando normalmente.

Quando nasce il bambino?

La data prevista del parto è quando ci si aspetta nasca il bambino. Esistono due modi per calcolare la data prevista del parto:

  • In base alla data dell’ultimo ciclo mestruale

  • Mediante un’ecografia

La data prevista del parto è 40 settimane dopo il primo giorno dell’ultima mestruazione. La prima settimana la donna non è nemmeno incinta, perché le 40 settimane sono conteggiate a partire dall’ultima mestruazione, non da quando uno spermatozoo si è unito ovvero ha “fecondato” l'ovulo. Di solito la gravidanza inizia alla fine della seconda settimana o all'inizio della terza settimana, a seconda di quando avviene l’ovulazione.

Aggiungere 40 settimane è difficile, calcolarla quindi come descritto di seguito:

  • Se, per esempio, il primo giorno del ciclo è stato il 7 aprile

  • Retrocedere di 3 mesi, ovvero il 7 gennaio

  • Aggiungere 7 giorni, cioè 14 gennaio

  • Aggiungere 1 anno: la data prevista del parto è il 14 gennaio dell’anno successivo

L’ecografia può indicare immediatamente lo stadio della gravidanza. Il medico usa gli ultrasuoni per misurare le dimensioni e altre caratteristiche del feto. Queste informazioni consentono di stabilire da quante settimane si sta sviluppando il feto e permettono di calcolare la data prevista del parto.

I neonati raramente nascono esattamente alla data prevista, ma di solito non lontano. È normale per un bambino può nascere in qualsiasi momento da 3 settimane prima della data prevista del parto a 2 settimane dopo la data prevista. I bambini nati più di 3 settimane prima dalla data prevista sono detti prematuri.

Quanto avanzata è la gravidanza?

È importante sapere quanto avanzata è la gravidanza. I medici valutano diversi problemi ed eseguono procedure diverse in momenti specifici durante la gravidanza. Solitamente descrivono la fase della gravidanza in termini di:

  • Settimane

  • Trimestri

Come la data prevista del parto, le 40 settimane di gravidanza sono conteggiate dal primo giorno dell’ultima mestruazione. Pertanto, il medico può dire “È a 20 settimane di gravidanza."

I medici suddividono inoltre le 40 settimane di gravidanza in 3 periodi definiti trimestri.

  • 1º trimestre: da 0 a 12 settimane

  • 2º trimestre: da 13 a 24 settimane

  • 3º trimestre: da 25 settimane al parto

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Dolore agli arti
Quale delle seguenti è la causa più comune di dolore al braccio non correlato a lesione o sforzo?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE