honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

I fatti in Breve

Biologia dei vasi sanguigni

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa apr 2020| Ultima modifica dei contenuti apr 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Cosa sono i vasi sanguigni?

I vasi sanguigni sono condotti cavi come tubature che trasportano il sangue attraverso il corpo. Il sangue trasporta ossigeno e nutrienti a tutte le parti del corpo e rimuove i prodotti di scarto, come l’anidride carbonica.

  • Esistono due tipi principali di vasi sanguigni, arterie e vene

  • Le arterie trasportano il sangue fresco dal cuore agli organi

  • Le vene trasportano il sangue pieno di rifiuti al cuore

  • Arterie e vene sono collegate dai vasi microscopici detti capillari

Le arterie presentano spesse pareti rivestite di muscolo. Devono essere resistenti perché la pressione del sangue è più alta nelle arterie. I muscoli delle arterie si contraggono e si rilassano continuamente per aiutare a regolare la pressione del sangue.

Le vene possiedono pareti sottili, con poco tessuto muscolare. La pressione del sangue è bassa nelle vene. Le vene possono dilatarsi per gestire un aumento del sangue. Alcune vene presentano valvole per impedire al sangue di rifluire.

I vasi sanguigni e il cuore sono parti del sistema cardiovascolare.

Blood Vessels: Circulating the Blood

Il sangue scorre dal cuore nelle arterie, le quali si ramificano in vasi sempre più piccoli, che infine assumono carattere di arteriole. Le arteriole sono collegate a vasi ancora minori detti capillari. Le pareti sottili dei capillari permettono all’ossigeno e alle sostanze nutritive di passare dal sangue ai tessuti, e ai prodotti di scarto di passare dai tessuti al sangue. Dai capillari, il sangue passa nelle venule, quindi nelle vene per tornare al cuore.

Le arterie e le arteriole presentano pareti muscolari relativamente spesse perché la pressione arteriosa al loro interno è alta e perché devono adattare il proprio diametro per mantenere la pressione e controllare il flusso sanguigno. Le vene e le venule presentano pareti molto più sottili, e sono meno muscolari rispetto alle arterie e alle arteriole, principalmente perché la pressione al loro interno è molto inferiore. Le vene possono dilatarsi per accogliere un maggior volume di sangue.

Blood Vessels: Circulating the Blood

Quali problemi possono presentare i vasi sanguigni?

Se un vaso sanguigno viene tagliato o si lacera, sanguina, sia all’esterno sia internamente, dentro gli organi. Altri problemi vascolari comuni includono:

  • Aterosclerosi (indurimento delle arterie), nella quale depositi di grasso ostruiscono le arterie

  • Aneurismi, ovvero rigonfiamenti in aree deboli delle pareti delle arterie

  • Coaguli di sangue possono formarsi nelle vene (chiamata trombosi venosa profonda) o nelle arterie, causando un blocco improvviso

  • Vasculite, nella quale i vasi sanguigni diventano infiammati

  • Vene varicose, nelle quali le vene in prossimità della superficie cutanea si dilatano e si attorcigliamento

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE