Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Opistorchiasi

Di

Richard D. Pearson

, MD,

  • University of Virginia School of Medicine

Ultima modifica dei contenuti gen 2020
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

L'opistorchiasi è l'infezione da Opisthorchis viverrini (o trematode epatico del Sud-est asiatico) o da O. felineus (trematode epatico felino), che si acquisisce mangiando pesce infetto crudo o poco cotto.

I trematodi sono vermi piatti che infestano varie parti del corpo (p. es., i vasi sanguigni, il tratto gastrointestinale, i polmoni o il fegato), a seconda della specie.

L'opistorchiasi causata da O. viverrini si verifica principalmente nel nord-est della Thailandia, Laos e Cambogia; l'O. felineus si verifica principalmente in Europa e in Asia, e anche nell'ex Unione Sovietica.

Il ciclo vitale dei vermi del genere Opisthorchis richiede due ospiti, le lumache e i pesci. La parassitosi umana somiglia alla clonorchiasi e si contrae ingerendo pesce d'acqua dolce crudo o poco cotto che contiene metacercarie infette, sotto forma di cisti. Cani, gatti ed altri mammiferi che mangiano pesce sono anche ospiti definitivi. Dopo l'ingestione, le metacercarie maturano e fuoriescono dalle cisti, migrano nei dotti biliari attraverso l'ampolla di Vater, e lì si attaccano alla mucosa e maturano. I vermi adulti possono crescere fino a 5-10 mm da 1-2 mm (O. viverrini) oppure da 2-3 a 7-12 mm (O. felineus).

La maggior parte delle infezioni è subclinica. I sintomi di opistorchiasi comprendono lievi dolori gastrointestinali, diarrea e stipsi. Nell'infezione cronica, i sintomi possono essere più gravi; epatomegalia e denutrizione possono essere presenti. Raramente si verificano complicanze quali colecistite, colangite e colangiocarcinoma (cancro del dotto biliare [1]). I veterani del Vietnam che sviluppano un colangiocarcinoma possono essere stati infettati da O. viverrini o Clonorchis sinensis mentre servivano nel sud-est asiatico (2).

La diagnosi di opistorchiasi si basa sul ritrovamento di uova nelle feci. Ecografia, TC, RM, colangiografia, o colangiopancreatografia retrograda endoscopica possono mostrare anomalie del tratto biliare.

Il trattamento di scelta per opistorchiasi è uno dei seguenti:

  • Praziquantel 25 mg/kg per via orale 3 volte/die per 2 giorni

  • Albendazolo 10 mg/kg per via orale 1 volta/die per 7 giorni

Il contagio può essere evitato cuocendo il pesce d'acqua dolce.

Riferimenti generali

  • 1. Xia J, Jiang SC, Peng HJ: Association between liver fluke infection and hepatobiliary pathological changes: A systematic review and meta-analysis. PLoS One 10 (7):e0132673, 2015. doi: 10.1371/journal.pone.0132673. eCollection 2015.

  • 2. Psevdos G, Ford FM, Hong S-T: Screening US Vietnam veterans for liver fluke exposure 5 decades after the end of the war. Infectious Diseases in Clinical Practice 26(4):208–210, 2018. doi: 10.1097/IPC.0000000000000611.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE