Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Terapia chelante

Di

Denise Millstine

, MD, Mayo Clinic

Ultima modifica dei contenuti nov 2021
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

La terapia chelante con etilendiamminotetraacetico è stata proposta come una metodica per rimuovere il calcio e quindi trattare l'aterosclerosi. Tuttavia, nonostante > 50 anni di studio, i ricercatori non hanno identificato alcun meccanismo per spiegare come la terapia chelante potrebbe trattare l'aterosclerosi o prevenire attacchi di cuore o ictus.

Nel 2012, un grande studio randomizzato controllato con placebo di chelazione (chiamato Trial to Assess Chelation Therapy [TACT]) ha trovato un beneficio significativo per la chelazione rispetto al placebo per i risultati (outcome) compositi (26,5% vs 30% per il placebo), ma non per i singoli risultati (p. es., morte, eventi cardiovascolari, ictus, ricoveri) (4 Riferimenti Nella terapia chelante, una terapia su base biologica, un farmaco viene usato per legare e rimuovere un ipotetico eccesso o quantità tossiche di un metallo o minerale (p. es., piombo, rame,... maggiori informazioni ). Questo studio ha avuto difetti metodologici e non ha posto fine alla controversia sulla terapia di chelazione; tuttavia, una revisione a posteriori dei dati ha mostrato una riduzione significativa dell'endpoint composito nei pazienti con diabete e malattia dell'arteria periferica nel gruppo chelante rispetto al gruppo di controllo, così come una riduzione della mortalità (5 Riferimenti Nella terapia chelante, una terapia su base biologica, un farmaco viene usato per legare e rimuovere un ipotetico eccesso o quantità tossiche di un metallo o minerale (p. es., piombo, rame,... maggiori informazioni ).

Una successiva revisione sistematica di 38 studi ha mostrato i possibili ma non chiari vantaggi della chelazione in relazione alla prevenzione secondaria di eventi cardiaci ricorrenti (6 Riferimenti Nella terapia chelante, una terapia su base biologica, un farmaco viene usato per legare e rimuovere un ipotetico eccesso o quantità tossiche di un metallo o minerale (p. es., piombo, rame,... maggiori informazioni ).

I rischi della terapia chelante includono

  • Ipocalcemia (che è potenzialmente grave)

  • Reazione al sito di infusione, febbre, nausea, vomito

  • Danno renale

  • Ritardare un trattamento più efficace

  • Morte

Riferimenti

  • 1. Killin LO, Starr JM, Shiue IJ, et al: Environmental risk factors for dementia: a systematic review. BMC Geriatr 16(1):175, 2016. doi: 10.1186/s12877-016-0342-y

  • 2. Chowdhury R, Ramond A, O'Keeffe LM, et al: Environmental toxic metal contaminants and risk of cardiovascular disease: systematic review and meta-analysis. BMJ 362:k3310, 2018. doi: 10.1136/bmj.k3310

  • 3. Farkhondeh T, Naseri K, Esform A, et al: Drinking water heavy metal toxicity and chronic kidney diseases: a systematic review. Rev Environ Health. 2020 Nov 2:/j/reveh.ahead-of-print/reveh-2020-0110/reveh-2020-0110.xml. doi: 10.1515/reveh-2020-0110

  • 4. Lamas GA, Goertz C, Boineau R, et al: Effect of disodium EDTA chelation regimen on cardiovascular events in patients with previous myocardial infarction: the TACT randomized trial. JAMA. 309(12):1241–50, 2013. doi: 10.1001/jama.2013.2107

  • 5. Ujueta F, Arenas IA, Escolar E, et al: The effect of EDTA-based chelation on patients with diabetes and peripheral artery disease in the Trial to Assess Chelation Therapy (TACT). J Diabetes Complications 33(7):490-494, 2019. doi: 10.1016/j.jdiacomp.2019.04.005

  • 6. Ibad A, Khalid R, Thompson PD, et al: Chelation therapy in the treatment of cardiovascular diseases. J Clin Lipidol 10(1):58-62, 2016. doi: 10.1016/j.jacl.2015.09.005

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

iOS ANDROID
iOS ANDROID
iOS ANDROID
PARTE SUPERIORE