Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Fratture della punta del dito

(Frattura della punta del dito)

Di

The Manual's Editorial Staff

Revisionato/Rivistogen 2023
CONSULTA LA VERSIONE PER I PROFESSIONISTI
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Una frattura può verificarsi in una qualsiasi delle due o tre piccole ossa delle dita, le lesioni alla punta delle dita sono le più comuni. Tutte le rotture delle ossa sono considerate fratture. Per ulteriori informazioni consultare Panoramica sulle fratture ossee Panoramica sulle fratture ossee Tutte le rotture delle ossa sono considerate fratture. che l’osso presenti solo una piccola incrinatura o sia spezzato in molti frammenti non ha importanza. Le fratture ossee sono molto dolorose... maggiori informazioni .

  • Generalmente, la punta delle dita si frattura per schiacciamento, ad esempio per un colpo di martello

  • Spesso è presente sangue sotto l’unghia

  • L’unghia può staccarsi completamente e presentare deformità quando ricresce

  • Dopo la guarigione della frattura, il dito può restare sensibile a lungo

Un altro tipo comune di frattura della punta delle dita è la frattura da avulsione. Le fratture da avulsione si verificano quando un tendine o un legamento stacca un piccolo pezzo di osso.

Frattura delle dita da avulsione

Nelle fratture da avulsione, un tendine o un legamento stacca un piccolo pezzo di osso.

Frattura delle dita da avulsione

Quali sono i sintomi di una frattura della punta delle dita?

I sintomi comuni sono:

  • Gonfiore e dolore al dito

  • Accumulo di sangue sotto l’unghia

  • Lacerazioni dell’unghia

Come viene diagnosticata la frattura della punta delle dita?

Come viene trattata la frattura della punta delle dita?

Il medico interviene nel modo seguente:

  • Avvolge il vostro dito per proteggerlo (solitamente questa protezione si deve portare per circa 2 settimane)

  • In caso di frattura da avulsione, inserisce il dito in un tutore che lo mantiene nella posizione corretta, in modo che la frattura possa guarire.

  • Drena la raccolta di sangue sotto l’unghia creando un piccolo foro nell’unghia con un ago

  • Se la frattura è grave, esegue un intervento chirurgico per riportare le ossa in sede

  • Se l’unghia è gravemente danneggiata, la rimuove e ripara il tessuto sottostante

Quando l’unghia è gravemente danneggiata, solitamente sono presenti anche danni del tessuto sottostante, che è specializzato per produrre il tessuto ungueale e deve essere riparato affinché l’unghia non presenti deformità quando ricresce. Il medico inietta un farmaco anestetico nel dito e rimuove l’unghia. Quindi può suturare eventuali danni sotto l’unghia.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI CONSULTA LA VERSIONE PER I PROFESSIONISTI
CONSULTA LA VERSIONE PER I PROFESSIONISTI
PARTE SUPERIORE