Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Panoramica sulle pericardiopatie

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ott 2019| Ultima modifica dei contenuti ott 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Cos'è il pericardio?

”Peri” significa che sta attorno, e “cardiaco” si riferisce al cuore. Pertanto, il pericardio è il sacco che avvolge il cuore. Il pericardio aiuta a:

  • Mantenere il cuore nella sua posizione

  • Evitare che il cuore si riempia eccessivamente di sangue

  • Proteggere il cuore contro danni provocati da eventuali infezioni toraciche

Anche se il pericardio è utile, non è indispensabile per vivere. Se il pericardio viene asportato, il cuore continua a funzionare.

Il pericardio è costituito da 2 strati sottili. Lo spazio tra i 2 strati contiene un po’ di liquido che li aiuta a scorrere facilmente l'uno sull'altro.

Quali malattie colpiscono il pericardio?

Di rado, il pericardio è assente alla nascita o presenta dei difetti, come zone di minore resistenza o forami. Tali difetti possono essere pericolosi, perché il cuore o un vaso sanguigno principale possono sporgere (erniare) attraverso un foro e rimanere intrappolati. Il disturbo viene curato chirurgicamente riparando il foro o asportando il pericardio.

Le infezioni, i traumi e la diffusione del cancro possono scatenare disturbi che colpiscono il pericardio.

Il disturbo più comune è

La pericardite può essere:

  • Acuta ovvero l’infiammazione insorge subito dopo la patologia scatenante

  • Subacuta ovvero l’infiammazione si sviluppa da qualche settimana a qualche mese dopo una patologia scatenante

  • Cronica ovvero l’infiammazione dura più di 6 mesi

Altri disturbi del pericardio includono:

  • Versamento pericardico (nello spazio pericardico rimane una quantità eccessiva di liquido che può impedire al cuore di riempirsi adeguatamente di sangue)

  • Pericardite costrittiva (il liquido nel pericardio diventa denso e fibroso, conseguentemente gli strati del pericardio si attaccano tra loro)

  • Fibrosi del pericardio (il pericardio diventa spesso e sclerotico)

  • Emopericardio (ingresso di sangue nello spazio pericardico che può causare pericardite o sclerotizzazione)

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Fibrillazione atriale
Video
Fibrillazione atriale
Il cuore è un muscolo che si contrae in sequenza ritmica per tutta la vita. Ogni battito viene...
Angioplastica
Video
Angioplastica
Il cuore è un muscolo che batte e pompa continuamente sangue al resto dell’organismo. Le arterie...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE