Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Panoramica sugli agenti di guerra chimica

Di

James M. Madsen

, MD, MPH, U.S. Army Medical Research Institute of Chemical Defense (USAMRICD)

Ultima modifica dei contenuti mag 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Gli agenti di guerra chimica sono armi di distruzione di massa di natura chimica sviluppate dai governi per l'uso in tempo di guerra e comprendono

  • Agenti tossici (diretti a provocare gravi sequele o morte)

  • Agenti invalidanti (diretti a causare effetti solo temporanei, che non pongono in pericolo di vita)

Anche se gli agenti invalidanti sono talvolta erroneamente definiti non letali, a dosi elevate essi possono causare lesioni gravi o mortali.

Le sostanze chimiche industriali tossiche sono sostanze chimiche prodotte per usi industriali che sono in grado di causare incidenti di massa. Alcune sostanze chimiche (p. es., composti di cloro, fosgene, cianuro) hanno sia usi industriali sia di guerra chimica e sono chiamati agenti a doppio uso.

Un'utile risorsa online e scaricabile per incidenti che coinvolgono agenti chimici è Chemical Hazards Emergency Medical Management (CHEMM).

Classificazione

Gli agenti tossici per guerra chimica sono suddivisi in 4 classi principali:

Gli agenti nervini inibiscono l'enzima acetilcolinesterasi, causando un eccesso di stimolazione colinergica e una crisi colinergica (p. es., diarrea, minzione, miosi, broncorrea, broncocostrizione, vomito, lacrimazione, salivazione).

Dal momento che gli agenti polmonari comprendono sostanze che agiscono anche principalmente nel tratto respiratorio superiore, piuttosto che nel parenchima polmonare, alcuni esperti preferiscono indicare questa classe come "agenti con effetti locali acuti sul tratto respiratorio". Dal momento che la maggior parte delle sostanze chimiche industriali tossiche in grado di provocare incidenti di massa agisce sulle vie respiratorie, esse sono trattate insieme agli agenti polmonari per guerra chimica.

Gli asfissianti sistemici, in particolare i composti di cianuro e il solfuro d'idrogeno, interferiscono con la catena mitocondriale di trasporto degli elettroni, bloccando la respirazione cellulare. Essi si distribuiscono nel sangue (e sono pertanto definiti agenti sanguigni nei documenti militari) e hanno quindi effetto sulla maggior parte dei tessuti.

I vescicanti danneggiano la giunzione dermo-epidermica, provocando dolore e la tipica comparsa di vesciche. Molti possono agire sui polmoni se inalati.

Gli agenti invalidanti possono essere suddivisi in

  • Agenti antisommossa (spesso chiamati impropriamente gas lacrimogeni) vengono dispersi sotto forma di aerosol solidi o come soluzioni (Nota: l'esercito statunitense non considera gli agenti antisommossa come agenti di guerra chimica.)

  • Oppioidi, specialmente potenti derivati del fentanil

Gli oppiacei come i potenti derivati del fentanil presumibilmente usati dalla Russia contro i terroristi ceceni nel 2002, possono essere considerati invalidanti in quanto il loro uso non è in genere inteso a causare lesioni gravi o morte. Tuttavia, quando vengono utilizzati come agenti per la guerra chimica di massa possono causare fin troppo facilmente la morte attraverso la depressione respiratoria. (Vedi Astinenza e tossicità da oppiacei.) Nelle situazioni di incidenti di massa, la via di esposizione sarà molto probabilmente l'inalazione di un agente aerosolizzato; per i derivati del fentanil possono essere necessarie dosi più elevate del normale di naloxone.

Oltre alla propria designazione chimica, la maggior parte degli agenti per la guerra chimica ha anche un codice del Trattato Nord Atlantico (NATO) costituito da 1 a 3 lettere.

Gli agenti incendiari, progettati per generare luce e fiamme, possono causare anche ustioni termiche in un gran numero di vittime. Analogamente, l'acido fluoridrico può causare ustioni chimiche. Alcune di queste ustioni richiedono una gestione specifica distinta da quella tipica delle ustioni termiche.

Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell'autore e non riflettono la politica ufficiale del Department of Army, Department of Defense, o del governo degli Stati Uniti.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come eseguire una toracostomia con ago
Video
Come eseguire una toracostomia con ago
Modelli 3D
Vedi Tutto
Sistema del tessuto connettivo
Modello 3D
Sistema del tessuto connettivo

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE