Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Come trattare l'infante cosciente che soffoca

Di

Dorothy Habrat

, DO, Department of Emergency Medicine, University of New Mexico School of Medicine

Last full review/revision August 2019 by Dorothy Habrat, DO

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Il soffocamento in un neonato di solito è causato da un piccolo oggetto che il bambino ha messo in bocca (p. es., cibo, giocattolo, bottone, moneta o palloncino). Se l'ostruzione delle vie aeree è grave, si esercitano colpi alla schiena e spinte al torace per rimuovere l'oggetto.

Indicazioni

  • Grave ostruzione delle vie aeree superiori in un bambino (di età inferiore a 1 anno), causata da soffocamento a causa di un corpo estraneo.

I segni di grave ostruzione delle vie aeree in un bambino comprendono

  • Cianosi

  • Retrazioni

  • Incapacità di piangere e di emettere molti suoni

  • Tosse debole e inefficace

  • Stridore

Non intervenire se il bambino riesce a piangere e produrre suoni significativi, tossire in modo efficace o respirare adeguatamente; tali bambini non presentano un'ostruzione grave delle vie aeree. Inoltre, forte tosse e pianto possono aiutare a spingere l'oggetto fuori dalle vie aeree.

Controindicazioni

Controindicazioni assolute:

  • Non dare colpi alla schiena o spinte al petto se il bambino smette di respirare per ragioni diverse da un'ostruzione delle vie respiratorie (p. es., caso dell'asma, di infezioni, tumefazioni o traumi alla testa).

Controindicazioni relative:

  • Assente

Complicanze

  • Lesione o frattura delle costole

  • Lesione d'organo interno

Attrezzatura

  • Assente

Considerazioni aggiuntive

  • Questa procedura rapida di pronto soccorso viene eseguita immediatamente ovunque un bambino stia soffocando.

Posizionamento

  • Per i colpi alla schiena, posizionare il bambino in posizione prona lungo il tuo avambraccio usando la tua coscia o il grembo come supporto. Tenere il petto del bambino in mano e la mascella con le dita. Orientare la testa del bambino verso il basso e più in basso rispetto al corpo (vedi figura Colpi sul dorso, bambino).

  • Per le compressioni toraciche, posizionare il bambino supino lungo il tuo avambraccio usando la tua coscia o il grembo come supporto. Tenere la parte posteriore della testa del bambino nella mano. Anche in questo caso, inclinare il bambino in modo che la testa sia verso il basso rispetto al corpo (vedi figura Spinta toracica, neonato).

Colpi sul dorso, bambino

Colpi sul dorso, bambino

Compressioni toraciche, bambino

Le compressioni toraciche vengono effettuate alla metà inferiore dello sterno, appena sotto la linea intermammillare.

Compressioni toraciche, bambino

Aspetti di anatomia rilevanti

  • L'epiglottide di solito protegge le vie aeree dall'inalazione di corpi estranei. Gli oggetti che vengono aspirati oltre l'epiglottide possono essere fermati dalle corde vocali nella laringe e, a questo livello o al di sotto, possono causare un'ostruzione delle vie aeree pericolosa per la vita.

  • Nei neonati e nei bambini, la cartilagine cricoide, che si trova nella parte inferiore delle corde vocali, è la parte più stretta delle vie aeree superiori. A volte gli oggetti possono rimanere intrappolati tra le corde vocali e l'anello cricoide, causando un'ostruzione particolarmente difficile da eliminare.

Descrizione passo dopo passo della procedura

  • Determinare se c'è un'ostruzione grave delle vie aeree che può mettere in pericolo la vita del bambino. Cercare segni di grave ostruzione delle vie respiratorie come l'incapacità di piangere udibilmente, tossire efficacemente o respirare adeguatamente (p. es., stridore, retrazioni, cianosi).

  • Se il bambino piange molto o ha una forte tosse, non eseguire queste procedure. Se è stato determinato che il bambino presenta una grave ostruzione delle vie aeree, bisogna procedere con le seguenti procedure.

  • Di' a qualcuno di chiamare il 118 mentre inizi le procedure di primo soccorso. Se sei solo, chiedi aiuto e inizia il primo soccorso.

  • Tenere il neonato a faccia in giù lungo l'avambraccio usando la coscia o il grembo come supporto. Tenere il petto del bambino in mano e aprire la mascella tirando la mandibola con le dita. Orientare la testa del bambino verso il basso e più in basso rispetto al corpo.

  • Dare fino a 5 colpi rapidi e potenti tra le scapole del bambino usando il palmo della mano libera.

  • Controllare la bocca per vedere se il corpo estraneo aspirato è visibile; se può essere rimosso facilmente, rimuoverlo.

  • Se l'oggetto non esce dalle vie aeree dopo 5 colpi alla schiena, girare il bambino a faccia in su.

  • Tenere il bambino a faccia in su lungo l'avambraccio usando la nostra coscia o il grembo come supporto. Tenere la testa con la mano con la testa più in basso del busto.

  • Posizionare 2 dita al centro dello sterno del bambino appena sotto i capezzoli. Evitare le costole inferiori o la punta dello sterno.

  • Dare fino a 5 spinte veloci, comprimendo il torace da circa 1/3 a ½ della profondità del torace, solitamente da 1,5 a 4 cm per ciascuna spinta.

  • Continua ad imprimere 5 colpi alla schiena seguiti da 5 spinte toraciche fino a quando l'oggetto non viene spostato o il bambino diventa incosciente.

  • Non cercare di afferrare e tirare fuori l'oggetto se il bambino è cosciente.

  • Se il bambino non risponde (incosciente), gridare aiuto e iniziare la rianimazione cardiopolmonare infantile. Se sei da solo, dopo 1 minuto di rianimazione cardiopolmonare chiama il 118.

  • Se il bambino è incosciente e riesci a vedere l'oggetto che blocca le vie aeree, è possibile provare a rimuoverlo con un dito. Prova a rimuovere l'oggetto solo se riesci a vederlo.

Dopo il trattamento

  • Esaminare attentamente il bambino il più presto possibile, anche dopo aver rimosso con successo l'ostruzione delle vie aeree e la ripresa della respirazione normale.

Avvertimenti ed errori comuni

  • Evitare i colpi alla schiena o spinte al petto se il bambino soffocante riesce a piangere udibilmente, tossire con forza o respirare adeguatamente.

  • Non dare colpi alla schiena o spinte al petto se il bambino smette di respirare per ragioni diverse da una ostruzione delle vie aeree (p. es., asma, infezione, angioedema, trauma cranico). Effettuare rianimazione cardiopolmonare in questi casi.

  • Non eseguire pulizia con le dita alla cieca per rimuovere corpi estranei dalla bocca dei bambini.

  • Non eseguire compressioni addominali (manovra di Heimlich) nei bambini.

Suggerimenti e trucchi

  • È importante sfruttare la gravità come un alleato. Durante la procedura, tenere la testa del bambino più in basso del busto.

Per ulteriori informazioni

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come trattare l'infante cosciente che soffoca
Video
Come trattare l'infante cosciente che soffoca
Come eseguire la defibrillazione in un adulto
Video
Come eseguire la defibrillazione in un adulto

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE