Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Panoramica su delirium e demenza

Di

Juebin Huang

, MD, PhD, Department of Neurology, University of Mississippi Medical Center

Ultima modifica dei contenuti mar 2021
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Il delirium Delirium Il delirium è un disturbo acuto, fugace, in genere reversibile e fluttuante, dell'attenzione, dello stato cognitivo e del livello di coscienza. Le cause comprendono quasi ogni patologia o farmaco... maggiori informazioni (talvolta definito stato confusionale acuto) e la demenza Demenza La demenza è un deterioramento cognitivo globale, cronico e generalmente irreversibile. La diagnosi è clinica; gli esami di laboratorio e per immagini vengono solitamente utilizzati per identificare... maggiori informazioni sono le cause più frequenti di alterazione delle funzioni cognitive, sebbene i disturbi del tono dell'umore (p. es., depressione) possano anch'essi dare disturbi cognitivi. Il delirium e la demenza sono condizioni patologiche distinte ma a volte difficili da distinguere. In entrambi i casi, la cognizione è alterata; tuttavia, i seguenti aiutano a distinguerli:

  • Il delirium colpisce prevalentemente l'attenzione.

  • La demenza colpisce prevalentemente la memoria.

  • Il delirium è generalmente causato da una malattia acuta o da una tossicità da farmaco (a volte pericolosa per la vita) ed è spesso reversibile.

  • La demenza è in genere causata da cambiamenti strutturali nel cervello, ha un'insorgenza più lenta, ed è generalmente irreversibile.

Il delirium si sviluppa spesso in pazienti con demenza. Si deve evitare di confondere il delirium con la demenza in un paziente anziano, un errore clinico comune specie quando il delirium è sovrapposto a una demenza cronica. Nessun esame di laboratorio può stabilire con certezza la causa di un deterioramento cognitivo; un'anamnesi accurata e l'esame obiettivo, oltre alle conoscenze dei parametri vitali e funzionali, sono essenziali.

Tabella
icon
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Intorpidimento
L’intorpidimento è definito come perdita di sensibilità, parziale o completa. L’intorpidimento può verificarsi a causa di una disfunzione in qualsiasi punto nel percorso dai recettori sensoriali fino alla corteccia cerebrale. In quale delle seguenti aree del SNC un paziente con disfunzione presenta con maggiore probabilità intorpidimento facciale e corporeo sullo stesso lato, più l’incapacità di percepire più stimoli dello stesso tipo contemporaneamente?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE