Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Panoramica sulla prevenzione negli anziani

Di

Magda Lenartowicz

, MD

Ultima modifica dei contenuti gen 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Per gli anziani, la prevenzione si focalizza principalmente sulla malattia, la fragilità, gli incidenti (ossia, lesioni non intenzionali), le complicanze iatrogene, i problemi psicosociali e il mantenimento della capacità di svolgere attività di vita quotidiana. Non tutti i pazienti anziani beneficiano di ogni misura preventiva. La scelta delle misure di prevenzione è guidata se le condizioni generali del paziente sono:

  • Sano

  • Cronicamente malato

  • Fragile/complesso

I soggetti anziani sani non hanno malattie croniche o, al massimo, piccoli disturbi e sono funzionalmente indipendenti. La prevenzione primaria e secondaria della malattia e la prevenzione della fragilità sono le misure preventive più adeguate per questo gruppo.

I malati cronici hanno in genere disturbi non curabili, ma trattabili, sono di solito funzionalmente indipendenti o minimamente dipendenti, spesso prendono diversi farmaci e occasionalmente sono ospedalizzati per esacerbazioni delle loro condizioni croniche. La prevenzione secondaria e terziaria delle malattie e la prevenzione della fragilità sono prioritarie nei malati cronici, come pure la prevenzione primaria e la prevenzione delle complicanze iatrogene e degli incidenti.

I malati cronici devono conoscere le loro malattie e i piani di trattamento, così come i loro caregiver (le persone che assistono il paziente). Controlli medici regolari e attenzione nel riferire rapidamente il cambiamento dei sintomi possono aiutare a ridurre la gravità delle esacerbazioni della malattia, che possono portare all'ospedalizzazione e al declino funzionale.

Gli anziani fragili/complessi solitamente hanno molte malattie croniche gravi, sono funzionalmente dipendenti e hanno perso la loro riserva fisiologica. Sono frequentemente ospedalizzati e istituzionalizzati. Per loro, la prevenzione degli incidenti e delle complicanze iatrogene è la condizione più importante.

Chi si occupa dell'anziano fragile deve attuare assiduamente un programma di prevenzione degli incidenti domestici, completando una lista di sicurezza e altre misure preventive. Il caregiver (la persona che assiste il paziente) inoltre deve essere vigile anche per sottili modificazioni funzionali nell'anziano e riferirle prontamente al personale sanitario. Se un paziente riconosce diverse necessità, specialmente quando accoppiate con declino funzionale, chi si occupa del paziente deve ricercare l'assistenza di un gruppo interdisciplinare di geriatria.

Misure di prevenzione generale

Alcune misure preventive che sono applicabili a tutte le persone anziane comprendono

Per ulteriori informazioni

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE