Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Linfangite

Di

Wingfield E. Rehmus

, MD, MPH, University of British Columbia

Ultima modifica dei contenuti feb 2021
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

La linfangite è un'infezione batterica acuta (di solito streptococcica) dei vasi linfatici periferici.

Le cause tipiche della linfangite comprendono gli streptococchi. Cause rare di linfangite comprendono infezioni da stafilococco, da Pasteurella, da Erysipelothrix, antrace, herpes simplex, linfogranuloma venereo, da rickettsie, sporotricosi, Nocardia, leishmaniosi, tularemia, infezioni da Burkholderia e quelle da micobatteri atipici. I patogeni penetrano nei vasi linfatici attraverso abrasioni, ferite o infezioni concomitanti (solitamente cellulite). I pazienti con linfedema sottostante hanno un rischio particolare.

Su di un arto si sviluppano strie rosse, irregolari, calde e dolenti che si estendono prossimalmente da una lesione periferica verso i linfonodi regionali, i quali generalmente aumentano di dimensioni e diventano dolenti. Possono comparire manifestazioni sistemiche (p. es., febbre, brividi scuotenti, tachicardia, cefalea) che possono essere più gravi di quanto indicato dai segni cutanei. È frequente la leucocitosi. Può verificarsi una batteriemia. Raramente, lungo i vasi linfatici interessati si sviluppa cellulite con suppurazione, necrosi e ulcerazione come conseguenza della linfangite primitiva.

La diagnosi della linfangite è clinica. Non è generalmente necessario l'isolamento del microrganismo responsabile.

Trattamento

  • Antibiotici

Se la risposta al trattamento è scarsa o l'aspetto clinico è insolito, devono essere considerati i patogeni più rari.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Patologie e distrofie delle unghie
Una donna di 42 anni, altrimenti sana, si presenta in ambulatorio perché negli ultimi 3 mesi si sono progressivamente formati dei solchi su tre unghie della sua mano sinistra. Riferisce che le unghie sono fragili e che in questo arco di tempo sono state facilmente soggette a fissurazione e rottura. L’esame obiettivo evidenzia striature longitudinali su tutte e tre le unghie, con fissurazione di una di esse. Non vengono rilevate altre anomalie. Quale delle seguenti patologie dermatologiche è molto probabilmente associata alla presentazione di questa paziente?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE