Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Anchilosi dell'articolazione temporo-mandibolare (ATM)

Di

Noshir R. Mehta

, DMD, MDS, MS, Department of Public Health and Community Service

Ultima modifica dei contenuti feb 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

L'anchilosi dell'articolazione temporo-mandibolare è l'immobilità o la fusione dell'articolazione.

L'anchilosi dell'articolazione temporo-mandibolare il più delle volte deriva da un trauma o da infezione, ma può essere congenita o il risultato dell'artrite reumatoide. Si verifica una limitazione indolore dei movimenti. Quando l'anchilosi determina l'arresto della crescita dei condili, è frequente un'asimmetria facciale ( Iperplasia condilare mandibolare).

L'anchilosi intra-articolare (vera) deve essere distinta da quella extra-articolare (falsa) che può essere causata da ingrossamento del processo coronoide, frattura infossata dell'arco zigomatico o cicatrice conseguente a intervento chirurgico, irradiazione o infezione. Nella maggior parte dei casi di anchilosi vera, le RX dell'articolazione mostrano la perdita della normale architettura ossea.

Il trattamento può comprendere una condilectomia, se l'anchilosi è intra-articolare o un'osteotomia di parte del ramo, se sono interessati anche il processo coronoide e l'arco zigomatico. Gli esercizi di apertura della mandibola devono essere effettuati per mesi o anni per mantenere la correzione chirurgica, ma l'apertura forzata delle mascelle senza chirurgia in genere non è indicata e di solito è inefficace per via della fusione dei capi ossei.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come eseguire un blocco del nervo mentoniero
Video
Come eseguire un blocco del nervo mentoniero
Modelli 3D
Vedi Tutto
Dente: sezione trasversale
Modello 3D
Dente: sezione trasversale

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE