Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Pneumotorace aperto

(Pervietà della ferita toracica)

Di

Thomas G. Weiser

, MD, MPH, Stanford University School of Medicine

Ultima revisione/verifica completa giu 2020| Ultima modifica dei contenuti giu 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

Uno pneumotorace aperto si verifica quando si accumula aria tra il polmone e la parete toracica in conseguenza di una ferita toracica aperta o altro difetto fisico. Maggiori sono le dimensioni dell’apertura, maggiori sono il grado di collasso polmonare e le difficoltà respiratorie.

  • I sintomi includono dolore toracico, respiro affannoso, respirazione rapida e accelerazione del battito cardiaco, talvolta seguiti da shock.

  • I medici sono in grado di porre la diagnosi di pneumotorace aperto sulla base dell’anamnesi, dei sintomi e dei risultati dell’esame obiettivo.

  • La ferita viene immediatamente coperta con una medicazione fissata su tre lati e quindi si inserisce un catetere nel torace per rimuovere l’aria.

Quando una persona con un’apertura pervia nella parete toracica inspira, la pressione negativa generata dall’inspirazione risucchia aria nello spazio tra il polmone e la parete toracica (spazio pleurico). L’aria risucchiata proviene contemporaneamente da due diversi punti, la trachea e l’apertura nella parete toracica. Il flusso aereo attraverso piccoli difetti (o ferite) della parete toracica è scarso, pertanto vi sono pochi effetti avversi. Tuttavia, quando l’apertura nella parete toracica ha una dimensione pari o superiore a circa due terzi del diametro della trachea, nella cavità pleurica penetra più aria attraverso l’apertura nella parete toracica che attraverso la trachea. Aperture di maggiori dimensioni possono determinare il collasso completo del polmone.

Sintomi dello pneumotorace aperto

La ferita (o apertura) toracica è dolente e causa difficoltà respiratorie. L’aria che entra nella ferita solitamente produce un suono di suzione caratteristico. Con l’aumento della pressione all’interno del torace, la pressione arteriosa può diminuire, talvolta fino a livelli pericolosamente bassi (shock Shock Lo shock è una condizione potenzialmente letale in cui l’apporto di ossigeno agli organi è scarso, con conseguenti danni d’organo e a volte il decesso. In genere la pressione arteriosa è bassa... maggiori informazioni ), si avverte una sensazione di debolezza o di capogiro e le vene del collo possono gonfiarsi.

Diagnosi dello pneumotorace aperto

  • Valutazione medica

Il medico pone la diagnosi di pneumotorace aperto sulla base dell’anamnesi, dei sintomi e dell’esame dell’intera superficie della parete toracica.

Trattamento dello pneumotorace aperto

  • Medicazione della ferita seguita dal posizionamento di un catetere toracico (toracostomia)

Il medico copre immediatamente la ferita con una medicazione sterile di forma rettangolare fissata saldamente solo su tre lati. La medicazione impedisce l’ingresso dell’aria nella parete toracica durante l’inspirazione, ma consente all’aria di uscire dal polmone durante l’espirazione. Quindi nel torace viene inserito un catetere (toracostomia Inserimento di catetere toracico L’inserimento del catetere toracico (detto anche toracostomia per catetere) è una procedura in cui viene inserito un tubicino nello spazio fra il polmone e la parete toracica (detto spazio pleurico)... maggiori informazioni ) per continuare a drenare l’aria e consentire al polmone di riespandersi. La ferita può successivamente richiedere la riparazione chirurgica.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Avvelenamento da piombo
I bambini sono particolarmente suscettibili all’avvelenamento da piombo. In quale sistema corporeo in via di sviluppo causa i danni maggiori il piombo?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE