Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Insufficienza renale acuta

(Lesione renale acuta)

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ott 2019| Ultima modifica dei contenuti ott 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

I reni sono due organi a forma di fagiolo che producono l’urina. Le loro dimensioni sono simili a quelle di un pugno e sono situati sul retro dell’addome, vicino alla colonna vertebrale. I reni sono responsabili dell’equilibrio dei livelli di acqua e di minerali nell’organismo e filtrano i rifiuti dal sangue.

Che cos’è l’insufficienza renale acuta?

Per problema acuto si intende un disturbo insorto di recente e che probabilmente non durerà a lungo. Per insufficienza renale acuta, pertanto, si intende l’improvvisa interruzione del funzionamento dei reni per alcuni giorni o settimane. Se i reni smettono di funzionare per molto tempo, si parla di malattia renale cronica.

Attualmente, i medici utilizzano il termine “lesione renale acuta” per fare riferimento all’insufficienza renale acuta. Il termine insufficienza renale, tuttavia, resta quello più noto.

  • Il danno a un rene non causa grossi problemi purché l’altro rene funzioni: entrambi i reni devono smettere di funzionare perché insorgano problemi gravi.

  • Il soggetto può manifestare gonfiore dei piedi, delle caviglie o del viso, avvertire malessere e stanchezza, avere prurito diffuso, avere problemi respiratori oppure urinare (fare pipì) meno del solito

  • L’insufficienza renale acuta può causare gravi problemi, come l’insufficienza cardiaca

  • Il soggetto può avere bisogno della dialisi renale

Le vie urinarie

Le vie urinarie

Che cosa causa l’insufficienza renale acuta?

L’insufficienza renale acuta può essere causata da:

  • Insufficiente afflusso di sangue ai reni

  • Qualcosa che impedisce all’urina di fuoriuscire dai reni

  • Alcune malattie renali

  • Alcuni farmaci o veleni

I reni hanno bisogno di molto sangue. Se un soggetto ha forti emorragie, è molto disidratato o se il cuore non pompa abbastanza sangue, è possibile che i reni non ricevano sangue a sufficienza.

Se un tumore o un calcolo renale blocca il flusso dell’urina, la pressione all’interno del rene aumenta. Se la pressione resta elevata per un lungo periodo, i reni subiscono dei danni.

Esistono diversi farmaci e altre sostanze in grado di danneggiare i reni, ad esempio:

  • Alcuni antibiotici

  • Mezzi di contrasto utilizzati per alcuni esami radiografici

I mezzi di contrasto sono dei liquidi somministrati in vena che facilitano la vista dei vasi sanguigni e degli organi nelle radiografie.

Spesso, il medico non è in grado di identificare la causa dell’insufficienza renale acuta.

Quali sono i sintomi dell’insufficienza renale acuta?

I sintomi dipendono da:

  • Il grado di lesione renale

  • La causa dell’insufficienza renale acuta

  • La rapidità di peggioramento dei problemi renali

Inizialmente, è possibile avere sintomi quali:

  • Aumento di peso

  • Gonfiore di piedi e caviglie

  • Gonfiore di viso e mani

  • Diminuzione o assenza di minzione (la maggior parte degli adulti sani emette una quantità di urina compresa tra 0,5 e 2 litri circa di urina al giorno)

Sintomi più tardivi:

  • Mal di stomaco, stanchezza e diminuzione dell’appetito

  • Problemi di concentrazione

  • Eruzione cutanea o prurito

Inoltre, possono essere presenti sintomi del problema che ha causato l’insufficienza renale.

Come viene diagnosticata l’insufficienza renale acuta?

Il medico esegue:

  • Esami del sangue per verificare l’eventuale accumulo di sostanze di scarto nel sangue

  • Analisi delle urine

  • Esami di diagnostica per immagini come ecografia o TC

Come viene trattata l’insufficienza renale acuta?

Il medico tratta il problema che sta causando l’insufficienza renale acuta. Inoltre, i medici possono:

  • Prescrivere una dieta speciale che limiti l’assunzione di liquidi, sale, fosforo e potassio

  • Chiedere al soggetto di pesarsi ogni giorno per capire se presenta ritenzione idrica

  • Prescrivere un farmaco per riequilibrare i livelli di potassio o fosforo nel sangue

  • Mettere il soggetto in dialisi per aiutare a rimuovere dal sangue le sostanze di scarto e l’acqua in eccesso

Alcune lesioni renali sono gravi e potenzialmente letali e vanno trattate in unità di terapia intensiva in ospedale. Potrebbe rendersi necessario il ricorso a un intervento chirurgico se, ad esempio, i reni e il flusso dell’urina sono bloccati.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Litotrissia a onde d’urto
Video
Litotrissia a onde d’urto
Questa tecnica prevede l’uso di onde d’urto per frantumare i calcoli, che verranno quindi...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE