Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Schizofrenia

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa gen 2020| Ultima modifica dei contenuti gen 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Cos’è la schizofrenia?

La schizofrenia è una grave malattia mentale in cui una persona perde il contatto con la realtà (psicosi). Una persona affetta da schizofrenia può avere allucinazioni (vedere o sentire cose che non ci sono) o credere cose strane che non sono vere.

  • La schizofrenia non è solo un comportamento strano o insolito, impedisce alle persone di vivere una vita normale.

  • Le persone hanno problemi sul lavoro, nel rapporto con gli altri, o nel prendersi cura di se stesse

  • Se la schizofrenia non viene trattata, può portare alla perdita del lavoro, a perdere contatti con amici e familiari, o diventare senzatetto

  • Di solito, la schizofrenia ha inizio intorno ai 25 anni per gli uomini e leggermente più tardi per le donne—la schizofrenia infantile è rara

  • La schizofrenia è ereditaria—è più probabile se ne sono affetti anche un genitore, fratello o sorella

  • I trattamenti includono farmaci antipsicotici, parlare con uno psichiatra e il supporto di amici e familiari

  • Assumere regolarmente i farmaci aiuta moltissimo i sintomi e la capacità di svolgere le proprie funzioni

Qual è la causa della schizofrenia?

I medici ritengono che la schizofrenia sia causata da un problema nel modo in cui il cervello si è sviluppato.

Non sanno con esattezza cosa provochi il problema cerebrale. Tuttavia, la schizofrenia è più probabile se:

  • Ne sono affetti altri membri della famiglia: è ereditaria

  • Una persona ha determinati disturbi medici prima o dopo la nascita, come alcune infezioni, apporto insufficiente di ossigeno, o essere sottopeso alla nascita

La schizofrenia non è causata da cure genitoriali inadeguate o da un’infanzia difficile. Tuttavia, talvolta eventi negativi e stressanti scatenano la schizofrenia in soggetti che sono già a rischio.

Quali sono i sintomi della schizofrenia?

La schizofrenia può insorgere all’improvviso (in pochi giorni o settimane) o lentamente (nell’arco di diversi anni).

I soggetti con schizofrenia spesso presentano:

  • Deliri

  • Allucinazioni

I deliri sono convinzioni che non sono vere. Tuttavia, i deliri nella schizofrenia non sono semplici idee sbagliate. Molte persone credono in cose che altri non credono che siano vere, ma nella schizofrenia, le persone credono in alcune cose anche se ci sono prove evidenti del fatto che siano sbagliate o irrealistiche. Ad esempio, possono credere che:

  • I passaggi di libri, giornali o testi delle canzoni parlino di loro

  • Gli altri possano leggere nella loro mente o che i loro pensieri siano trasmessi agli altri

  • Altre persone le abbiano prese di mira

  • Sono personaggi famosi come Gesù o il presidente

Le allucinazioni si riferiscono al sentire, vedere, assaporare o provare fisicamente cose inesistenti. Sentire delle voci è la forma di allucinazione più comune. Spesso le voci dicono cose cattive sulla persona oppure impartiscono degli ordini.

Gli altri sintomi di schizofrenia includono:

  • Mostrare poche emozioni o assenza di emozioni

  • Parlare molto poco, incluso il rispondere a domande con 1 o 2 parole

  • Perdita d’interesse nelle attività

  • Mancanza d’interesse per il rapporto con altre persone

  • Pensiero confuso

  • Discorso sconnesso

  • Problemi nel prestare attenzione o nel ricordare le cose

La schizofrenia non si traduce solo in pensieri e comportamenti insoliti. La schizofrenia causa sintomi abbastanza gravi da causare problemi a casa, sul lavoro e con gli altri.

Circa 1 persona su 5 con schizofrenia tenta di uccidersi e molti pensano di farlo.

Sebbene i soggetti schizofrenici possano avere reazioni emotive e talvolta far paura, hanno solo una tendenza leggermente maggiore ad essere violenti rispetto agli altri.

Come viene diagnosticata la schizofrenia?

Non esiste un test per la schizofrenia. Il medico formula la diagnosi di schizofrenia basandosi sulla sintomatologia del soggetto. I sintomi devono essere:

  • Presenti da almeno 6 mesi

  • Causare problemi sul lavoro, a scuola, o nel rapporto con gli altri

Inoltre, il medico può procedere ad alcuni esami per rilevare altri problemi medici o farmacologici che potrebbero causare il comportamento e richiedono altri tipi di trattamento.

Come si tratta la schizofrenia?

Di solito, prima viene iniziato il trattamento, meglio risponde il soggetto. I trattamenti comprendono:

  • Farmaci per trattare i sintomi

  • Parlare regolarmente con uno psichiatra

  • Riabilitazione e programmi di supporto per aiutare le persone a lavorare, fare la spesa, prendersi cura di sé, gestire una casa e vivere insieme agli altri

  • Consulenza per aiutare a comprendere e gestire la schizofrenia

  • A volte, trattamento in ospedale

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE