Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Mesotelioma

Di

Abigail R. Lara

, MD, University of Colorado

Ultima revisione/verifica completa mag 2020| Ultima modifica dei contenuti mag 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

Il mesotelioma è un tumore della sottile e trasparente membrana a due strati che riveste i polmoni e la parte interna della parete toracica.

  • I sintomi più comuni sono dolore toracico persistente e respiro affannoso.

  • Per formulare la diagnosi sono necessarie una radiografia del torace e un esame bioptico o citologico del tessuto polmonare

  • Il trattamento del mesotelioma prevede l’intervento chirurgico, la chemioterapia e/o la radioterapia.

L’amianto può causare tumore della pleura (la membrana sottile, trasparente, a due strati che ricopre i polmoni e la parte interna della parete toracica), che prende il nome di mesotelioma, oppure delle membrane dell’addome. Negli Stati Uniti e in Europa, l’amianto (asbesto) è la sola causa nota di mesotelioma. Il fumo non è un fattore causale.

Gli asbesti sono una famiglia di composti naturali con proprietà termiche e strutturali che ne rendono utile l’inclusione nei materiali da costruzione destinati all’edilizia e ai cantieri navali, nei freni dei veicoli e in alcuni materiali tessili. Gli asbesti si riscontrano in basse concentrazioni nell’aria, nell’acqua e nel terreno, ma tale basso livello di esposizione ambientale non contribuisce in modo significativo alla malattia. L’asbesto (amianto) è costituito da silicati minerali fibrosi con differenti composizioni chimiche. Di solito, il mesotelioma compare dopo un’esposizione alla crocidolite, uno dei quattro tipi di amianto. Un altro tipo, l’amosite, può anch’esso causare mesotelioma. Probabilmente la crisotile causa un numero minore di casi di mesotelioma rispetto agli altri tipi, ma è spesso contaminata dalla tremolite, che al contrario, ne è spesso responsabile. Di solito, il mesotelioma si sviluppa 30 anni dopo l’esposizione, anche se di breve durata.

Il mesotelioma e altre malattie causate da inalazione di amianto possono essere prevenuti riducendo al minimo le polveri e le fibre del metallo sul luogo di lavoro. Poiché le fabbriche che fanno uso di amianto hanno migliorato il controllo delle polveri, attualmente l’asbestosi è sempre meno diffusa, ma il mesotelioma si manifesta ancora in individui esposti addirittura 30-50 anni fa.

Did You Know...

  • Il fumo non è un fattore causale.

Sintomi

Dolore toracico persistente e respiro affannoso sono i sintomi più frequenti del mesotelioma. Se il mesotelioma si diffonde alla parete toracica o alle strutture adiacenti nel torace, il soggetto può avvertire forte dolore, raucedine, difficoltà nella deglutizione, abbassamento delle palpebre, debolezza e perdita di sensibilità al braccio o alla mano, o gonfiore addominale.

Diagnosi

  • Anamnesi di esposizione all’amianto

  • Radiografia del torace

  • Citologia del liquido pleurico

  • Biopsia pleurica

Quando il medico sospetta un mesotelioma, di solito viene eseguita una radiografia del torace. Di solito, viene analizzato un campione di liquido della cavità pleurica (citologia del liquido pleurico) e viene esaminato un campione di tessuto pleurico (biopsia pleurica) per cercare le alterazioni caratteristiche dovute al mesotelioma.

Potrebbero essere necessari ulteriori esami per stabilire se il mesotelioma si sia diffuso al di fuori della pleura.

Trattamento

  • Intervento chirurgico, chemioterapia, o radioterapia

I mesoteliomi hanno sempre esiti fatali a distanza di 1-4 anni dalla diagnosi. La maggior parte delle persone vive appena altri 9-12 mesi dopo la diagnosi di mesotelioma. Chemioterapia e radioterapia non sono efficaci e l’asportazione chirurgica del tumore non è risolutiva.

Tuttavia, l’intervento chirurgico per asportare la maggior parte possibile di massa tumorale, chemioterapia e/o radioterapia possono essere utili per alleviare i sintomi. Non è chiaro se la combinazione di diversi tipi di trattamenti possa prolungare la vita.

Le altre terapie mirano a controllare dolore e respiro affannoso, nel tentativo di preservare quanto possibile la qualità della vita ({blank} Sintomi durante una malattia fatale). Ad esempio, il drenaggio del liquido attorno ai polmoni può favorire la respirazione e gli analgesici possono alleviare il dolore.

Altri trattamenti per il mesotelioma sono in corso di studio.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE