honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

I fatti in Breve

Prostatite

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Cos’è la prostata?

La prostata è una ghiandola che si trova tra la vescica e il pene. Il dotto (uretra) che trasporta l’urina dalla vescica perché fuoriesca dal pene scorre nella parte centrale della prostata.

La prostata produce il liquido che contribuisce a mantenere sano lo sperma. Quasi tutto il liquido eiaculato da un uomo durante il rapporto sessuale è prodotto dalla prostata.

La prostata ha le dimensioni di una noce nei giovani, ma si ingrossa con l’avanzare dell’età.

Cos’è la prostatite?

La prostatite è una condizione in cui la prostata duole e si gonfia.

Quali sono le cause della prostatite?

A volte, la prostatite è causata da un’infezione. Di solito, l’infezione si diffonde alla prostata da altre zone dell’apparato urinario (come la vescica o i reni). Altre volte, i medici sanno che non si tratta di un’infezione ma non ne conoscono con esattezza la causa.

Quali sono i sintomi della prostatite?

I sintomi della prostatite sono:

  • Mal di schiena, dolore al pene, ai testicoli, o nell’area tra lo scroto e l’ano (area perineale)

  • Necessità di urinare più spesso e con più urgenza

  • Sensazione di bruciore o dolore quando si urina

  • Difficoltà nell’evacuazione (defecare)

  • Dolore o difficoltà di erezione o orgasmo

Male Reproductive Organs

Male Reproductive Organs

Se la prostatite è di origine batterica, di solito i sintomi sono peggiori:

  • Febbre, brividi, difficoltà nella minzione e sangue nelle urine

  • Pus nella prostata o negli organi sessuali

Il medico come stabilisce se ho la prostatite?

Il medico pone domande sui sintomi, richiede un campione di urina ed esegue un esame rettale. Durante l’esame rettale:

  • Dopo aver indossato i guanti, il medico inserisce un dito nel retto (l’estremità del tratto digerente in cui si raccolgono le feci)

  • Durante l’esame il medico è in grado di palpare la prostata

  • In caso di prostatite, la prostata sarà molto dolente alla palpazione del medico

Dopo l’esame rettale, il paziente fornirà un altro campione di urina. Il medico verificherà se l’urina contiene ancora cellule di pus dopo la pressione esercitata sulla prostata (massaggio prostatico).

Qual è il trattamento della prostatite?

La prostatite viene trattata in modo diverso a seconda che sia causata o meno da batteri.

Se la causa sono i batteri

  • Il medico prescriverà antibiotici da assumere per almeno 30 giorni

  • Se il paziente sta molto male, sarà necessario il ricovero in ospedale per la somministrazione di antibiotici per via endovenosa

Se l’infezione si ripresenta dopo il trattamento:

  • Il medico prescriverà antibiotici da assumere per altre 6 settimane

  • Il paziente potrebbe doversi sottoporre a un intervento chirurgico per rimuovere eventuale pus dalla prostata

Se la causa non sono i batteri

Di solito la prostatite è difficile da curare, ma è possibile trattare i sintomi con:

  • Il massaggio prostatico, che il medico effettuerà inserendo un dito nel retto

  • Un semicupio con acqua calda

  • Esercizi mente-corpo per facilitare il rilassamento dei muscoli (biofeedback)

  • Farmaci che agevolano il passaggio delle feci, riducono il dolore e il gonfiore, o rilassano i muscoli prostatici

Se i sintomi sono molto intensi e gli altri trattamenti non funzionano, è possibile dover ricorrere all’intervento chirurgico per rimuovere parte della prostata.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE