honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

I fatti in Breve

Muscoli

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mag 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Che cosa sono i muscoli?

I muscoli sono tessuto che si contrae per muovere le varie parti del corpo. Esistono diversi tipi di muscoli:

  • Muscoli scheletrici

  • Muscoli lisci

  • Muscolo cardiaco

I muscoli scheletrici sono attaccati alle ossa e sono sempre in coppia: per esempio, i muscoli del bicipite piegano il gomito, mentre i muscoli del tricipite lo fanno distendere. I muscoli scheletrici sono volontari (ossia si muovono quando il soggetto decide di farlo).

I muscoli lisci circondano le arterie, le vene e l’intestino. I muscoli lisci dei vasi sanguigni si contraggono e si rilassano per regolare il flusso ematico. I muscoli lisci dell’intestino si contraggono per fare avanzare cibo e feci attraverso l’apparato digerente. La muscolatura liscia non è controllata, ma svolge le proprie funzioni in autonomia.

Il muscolo cardiaco è un tipo speciale di muscolo che non deve mai fermarsi per riposare e non è controllato volontariamente.

Come funzionano i muscoli?

I muscoli producono energia dal cibo e dall’ossigeno che entrano attraverso il torrente ematico. I muscoli usano questa energia per contrarsi (accorciarsi). Più grandi sono i muscoli e maggiore è il loro apporto ematico, maggiore sarà la loro capacità di contrarsi.

  • I muscoli possono solo tirare, ma non spingere

Senza un buon apporto di sangue, i muscoli non riescono a funzionare bene.

Alcuni tipi di attività fisica, come per esempio il sollevamento pesi, possono far sviluppare e rinforzare i muscoli. Altri tipi di attività fisica, come la corsa, possono conferire maggiore resistenza ai muscoli (ossia i muscoli riescono a essere attivi più a lungo).

Come fanno i muscoli a far muovere il corpo?

Per far muovere il corpo, i muscoli devono collegare un osso all’altro attraverso un’articolazione.

  • I muscoli sono collegati alle ossa da grosse corde di tessuto dette tendini

Quando un muscolo si contrae, i tendini tirano entrambe le ossa facendole spostare nella direzione consentita dall’articolazione. Poiché i muscoli possono solo contrarsi, se un muscolo flette un’articolazione, si avrà bisogno di contrarre un altro muscolo dal lato opposto dell’articolazione per raddrizzarla.

Quali problemi muscolari possono insorgere?

Fra i problemi muscolari rientrano:

  • Lesioni (strappi e stiramenti)

  • Infiammazione (miosite)

Anche i tendini possono infiammarsi (un problema detto tendinite).

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE