honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Labbra e danni provocati dalla luce solare

Di

Bernard J. Hennessy

, DDS, Texas A&M University, College of Dentistry

Ultima revisione/verifica completa mag 2020| Ultima modifica dei contenuti mag 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

I danni provocati dal sole (vedere anche Panoramica sulla luce solare e danni cutanei) possono rendere le labbra, soprattutto il labbro inferiore, dure e secche. Le persone al di sopra dei 45 anni e quelle con pelle chiara che sono state lungamente esposte al sole sono quelle più suscettibili ai danni causati dal sole.

Un’esposizione solare prolungata può causare neoformazioni precancerose denominate cheratosi attiniche.

Le labbra danneggiate dal sole sono talvolta secche e squamose e sembrano carta vetrata. Questi cambiamenti sono considerati precancerosi, specialmente se la superficie del labbro superiore si assottiglia, si arrossa e sviluppa piaghe (ulcere). Le labbra danneggiate dal sole che presentano tali alterazioni devono essere esaminte da un medico o dal dentista.

I cheratoacantomi sono neoformazioni cutanee ritenute da alcuni esperti un tipo di tumore della pelle. Si osservano più spesso sulla cute esposta al sole.

Questo tipo di danno può essere ridotto al minimo coprendo le labbra con un balsamo per labbra contenente uno schermo solare e proteggendo il volto dai raggi solari nocivi con un cappello a falde larghe.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE