Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Allentamento della protesi

Di

Jan J. Stokosa

, CP, American Prosthetics Institute, Ltd

Ultima revisione/verifica completa gen 2021| Ultima modifica dei contenuti gen 2021
per accedere alla Versione per i professionisti

Talvolta una protesi si allenta mentre viene indossata. Una protesi allentata può provocare lesioni alla cute e perdita di stabilità, con possibili conseguenti cadute. L’invasatura della protesi può allentarsi a causa di

  • Cambiamenti del moncone (per esempio, atrofia muscolare o variazione del volume di liquido)

  • Compressione o assottigliamento dell’interfaccia in gel

Si può perdere adesione anche perché il moncone si ritira, la persona perde peso o l’interfaccia indossata fra il moncone e l’invasatura si assottiglia o si distende.

I problemi meccanici possono essere dovuti a una perdita di sospensione o di connessione al moncone o al corpo. È possibile che la valvola di adesione o la pompa di aspirazione (utilizzata per ottenere la tenuta stagna) funzioni male. Il manicotto di suzione o di chiusura a vuoto può avere sviluppato un foro che permette all’aria di entrare, facendo uscire la protesi facilmente. Nel caso di protesi degli arti superiori, l’imbracatura o la benda potrebbe essersi stirata o strappata.

Solitamente il soggetto riceve istruzioni dal proprio protesista (un esperto che progetta, adatta, costruisce e regola le protesi) su come risolvere i problemi con la sua protesi specifica. Se questi provvedimenti non risolvono il problema, il soggetto deve consultare il proprio protesista per valutare e correggere il problema.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE