Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Panoramica sul sovraccarico di ferro

(Emosiderosi; Emocromatosi)

Di

James Peter Adam Hamilton

, MD, Johns Hopkins University School of Medicine

Ultima modifica dei contenuti gen 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Le persone adulte perdono generalmente circa 1 mg di ferro (Fe) al giorno dallo sfaldamento delle cellule epidermiche e gastrointestinali; le femmine in fase mestruale perdono in media ulteriori 0,5-1 mg/die con il ciclo. Questa perdita di ferro è bilanciata dall'assorbimento di 10-20 mg di ferro da una dieta statunitense tipica. L'assorbimento del ferro è regolato sulla base delle riserve di ferro dell'organismo e di solito è in equilibrio con le esigenze del corpo. Tuttavia, poiché non esiste un meccanismo fisiologico per rimuovere il ferro dal corpo, il ferro assorbito in eccesso rispetto ai bisogni corporei (o acquisito attraverso ripetute trasfusioni) viene depositato nei tessuti.

  • L'emosiderosi è un accumulo focale di ferro che non causa danno tissutale.

  • L'emocromatosi (sovraccarico di ferro) è un processo, generalmente sistemico, nel quale il deposito di ferro può causare danni tissutali.

Il sovraccarico di ferro può essere dovuto a emocromatosi ereditaria (una patologia genetica del metabolismo del ferro) o a emocromatosi secondaria, una forma acquisita di malattia dovuta a eccessiva assunzione orale o assorbimento di ferro, oppure a ripetute trasfusioni di sangue (1, 2). La morbilità è principalmente dovuta ad accumulo di ferro negli organi endocrini (soprattutto pancreas, gonadi e ipofisi), nel fegato e nel cuore.

Il sovraccarico di ferro africano si verifica in genere nell'Africa sub-sahariana tra le persone che consumano una bevanda fermentata ricca di ferro. Si pensa che una componente genetica contribuisca alla patogenesi del sovraccarico di ferro africano, ma non è stato ancora identificato alcun gene.

Riferimenti generali

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Panoramica sul recettore ADP
Video
Panoramica sul recettore ADP
I recettori dell'adenosina difosfato sono proteine integrali incorporate in una membrana piastrinica...
Biopsia del midollo osseo
Video
Biopsia del midollo osseo

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE