Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Cervicite

Di

Oluwatosin Goje

, MD, MSCR, Cleveland Clinic, Lerner College of Medicine of Case Western Reserve University

Ultima revisione/verifica completa set 2019| Ultima modifica dei contenuti set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

La cervicite è un’infiammazione della cervice (la parte bassa e ristretta dell’utero che sbocca nella vagina). Può essere dovuta a un’infezione o ad un’altra condizione;

  • è spesso causata da una malattia sessualmente trasmessa, ma può derivare da altre condizioni.

  • I sintomi più comuni sono un’insolita secrezione e il sanguinamento dalla vagina nel periodo intermestruale o dopo il rapporto sessuale, anche se può accadere che la donna non abbia sintomi.

  • Se i sintomi indicano un’infezione cervicale, il medico ricorre a un tampone per prelevare dalla cervice un campione da esaminare alla ricerca dei microrganismi che possono provocare l’infezione.

  • Spesso alla donna vengono prescritti degli antibiotici efficaci contro le infezioni da clamidia e la gonorrea (le cause più comuni).

L’infezione può diffondersi verso la parte alta della cervice e raggiungere l’epitelio uterino (causando endometriosi) e altri organi riproduttivi (causando la malattia infiammatoria pelvica).

Cause

Se la cervicite si manifesta in modo improvviso, generalmente è provocata da un’infezione. Di solito se è presente da molto tempo (cronica) non è dovuta a infezione.

Tra le infezioni che causano comunemente la cervicite ci sono le malattie sessualmente trasmesse come:

  • Infezioni da clamidia provocate dai batteri Chlamydia trachomatis (la più frequente)

  • Gonorrea provocata dai batteri Neisseria gonorrheae (al secondo posto in termini di frequenza)

  • Herpes genitale provocato dal virus herpes simplex

  • Infezioni da batteri Micoplasma genitali

Le infezioni della vagina (come la vaginosi batterica e la vaginite da Trichomonas) possono colpire anche la cervice. Spesso è impossibile identificare il microrganismo che causa la cervicite,

che può essere scatenata anche da condizioni diverse dalle infezioni. Tra questi troviamo:

  • le procedure ginecologiche

  • oggetti (come il diaframma) lasciati in vagina per troppo tempo

  • sostanze chimiche contenute nei prodotti per irrigazione o nelle creme contraccettive

  • per le donne allergiche al lattice, i preservativi in lattice

Sintomi

La cervicite può non presentare sintomi. Se li presenta, i più comuni sono: secrezione vaginale insolita (di colore giallo verdastro e simile a pus) e sanguinamento vaginale intermestruale o a seguito di un rapporto sessuale. Alcune donne avvertono dolore durante il rapporto e/o la minzione. La zona circostante l’orifizio vaginale e la stessa vagina possono arrossarsi e irritarsi.

Altri sintomi possono dipendere dalla causa della cervicite. Ad esempio, se la causa è la malattia infiammatoria pelvica o l’herpes simplex, possono insorgere febbre e dolore nel basso ventre.

Le donne spesso vengono reinfettate.

Diagnosi

  • Valutazione medica

  • Esame di un campione prelevato dalla cervice

Se le secrezioni vaginali insolite, il sanguinamento vaginale diverso dalle mestruazioni o il dolore durante il rapporto sessuale persistono, è opportuno consultare il medico. Tuttavia, poiché la cervicite spesso non causa sintomi, potrebbe essere diagnosticata durante una visita ginecologica di routine.

Se i sintomi indicano una cervicite, i medici eseguono un esame pelvico, individuando un’eventuale secrezione cervicale e toccando la cervice con un tampone in modo da verificare se sanguina con facilità. Se è presente una secrezione simile a pus e se la cervice sanguina facilmente, è probabile che si tratti di cervicite.

Se i sintomi indicano una malattia infiammatoria pelvica, i medici esaminano un campione prelevato con un tampone dalla cervice per individuare la presenza di microrganismi causa di malattie sessualmente trasmesse (come gonorrea o infezione da clamidia oppure infezione da Trichomonas) o di vaginosi batterica.

Trattamento

  • Solitamente si inizia con gli antibiotici

  • Se l’infezione è causata dal virus herpes simplex, farmaci antivirali

Se la cervicite insorge in modo improvviso, la maggior parte delle donne assume antibiotici efficaci contro le infezioni da clamidia e la gonorrea, in particolare se presentano fattori di rischio per le malattie sessualmente trasmesse (ad esempio età sotto i 25 anni, avere un nuovo o più partner sessuali, avere rapporti sessuali non protetti).

Il trattamento della cervicite prevede quanto segue:

  • Per l’infezione da clamidia: Azatromicina o doxiciclina, assunte per via orale fino a quando sono disponibili i risultati degli esami

  • Per la gonorrea: ceftriaxone, in somministrazione unica per iniezione intramuscolare, insieme a zitromicina, in somministrazione unica per via orale

una volta identificata al causa, i medici adatteranno la terapia.

Se la causa è una malattia sessualmente trasmessa di origine batterica (come le infezioni da clamidia e la gonorrea), i partner sessuali devono effettuare le analisi e curarsi contemporaneamente. Le donne devono astenersi da rapporti sessuali fino alla completa guarigione loro e dei loro partner sessuali.

Se la causa è il virus herpes simplex, di solito l’infezione persiste per tutta la vita; può essere controllata con farmaci antivirali ma non curata.

Dopo un trattamento di 3-6 mesi, tutte le donne vengono nuovamente sottoposte a esami per determinare se l’infezione è stata eliminata definitivamente o se è sotto controllo.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Ecografia fetale
Video
Ecografia fetale
L’ecografia durante la gravidanza ha lo scopo di valutare il feto: si osserva il cuore, che...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Contenuto della pelvi femminile
Modello 3D
Contenuto della pelvi femminile

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE