Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Analisi della funzionalità renale

Di

Paul H. Chung

, MD, Sidney Kimmel Medical College, Thomas Jefferson University

Ultima revisione/verifica completa mag 2020| Ultima modifica dei contenuti mag 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

È possibile valutare la funzionalità renale eseguendo esami del sangue e delle urine.

Esami della funzionalità renale

Quando la funzionalità renale è ampiamente ridotta, nel sangue aumenta la quantità di creatinina, un prodotto di scarto.

La clearance della creatinina (un esame più accurato della semplice misurazione del livello ematico di creatinina) permette di ottenere un valore calcolato utilizzando una formula che mette in relazione i livelli sierici di creatinina con l’età, il peso e il sesso di un soggetto. Per determinare con maggior precisione la clearance della creatinina è necessario effettuare una raccolta delle urine in tempi ben definiti, stabilendo altresì contemporaneamente i livelli di creatinina nel sangue.

Anche la cistatina C, una proteina del sangue, viene talvolta misurata come indice di funzionalità renale.

Il livello di azoto ureico nel sangue (blood urea nitrogen, BUN) è anch’esso un indice di funzionalità renale, sebbene i suoi livelli siano influenzati da molti fattori.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE