Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Biopsia
Biopsia
Biopsia

La biopsia è una procedura in cui si asporta un campione di tessuto corporeo per analizzarlo. La diagnosi viene formulata dopo aver esaminato le cellule al microscopio. Esistono diversi modi per prelevare i campioni bioptici.

Quando una lesione o un tumore può essere palpato o identificato mediante studi di diagnostica per immagini, si ricorre all’agobiopsia. Durante la procedura, un ago sottile viene inserito nella lesione e guidato mediante un dispositivo radiografico o ecografico. Un piccolo campione di tessuto viene prelevato e analizzato. Quando il campione si aspira con l’ago, la procedura è detta agoaspirato.

Si parla di biopsia incisionale quando il tessuto anomalo non è direttamente accessibile con procedure meno invasive, o quando si desidera un campione di dimensioni maggiori. Questa procedura chirurgica consiste nell’asportazione di una porzione o sezione tumorale dopo aver somministrato un anestetico locale- Successivamente la cute viene richiusa mediante punti di sutura. Di solito queste biopsie vengono eseguite in regime ambulatoriale.

Nella biopsia escissionale, dopo la somministrazione di un anestetico locale, il chirurgo incide la cute per rimuovere l’intero tumore, nonché parte del tessuto circostante normale. In alcuni casi, l’asportazione di tutto il tessuto anomalo di un sito soddisfa ogni necessità di diagnosi e trattamento. Dopo la rimozione del tessuto, l’incisione viene chiusa con punti di sutura.

Si ricorre all’uso di una sezione congelata in caso di necessità di prelevare e analizzare immediatamente un campione bioptico durante un intervento chirurgico. L’analisi di una sezione congelata può essere necessaria per stabilire

  • Se il tumore o la neoformazione anomala sia benigno/a o maligno/a

  • Se è necessario più tessuto per la diagnosi

  • Se il tumore si è diffuso o metastatizzato

  • Se sia stato rimosso l’intero tumore e se i margini chirurgici siano liberi da cellule tumorali

Durante una sezione congelata, il campione bioptico viene collocato in un criostato, uno speciale congelatore in grado di congelarlo rapidamente. Il campione viene poi tagliato e collocato su un vetrino per microscopio, dove può essere rapidamente colorato e analizzato.