Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Sindrome del piriforme

Di

Paul L. Liebert

, MD, Tomah Memorial Hospital, Tomah, WI

Ultima revisione/verifica completa feb 2020| Ultima modifica dei contenuti feb 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

La sindrome del piriforme è causata dalla compressione del nervo sciatico da parte del muscolo piriforme (un muscolo piatto delle natiche che si trova in prossimità l’anca), che causa dolore alle natiche e occasionalmente sciatica.

Il muscolo piriforme si estende dalla superficie pelvica del grande osso triangolare alla base della spina dorsale (osso sacro) alla protuberanza ossea (trocantere) all’estremità superiore del femore. Durante la corsa o in posizione seduta, questo muscolo può comprimere il nervo sciatico nel punto in cui emerge da sotto il piriforme per passare sopra ai muscoli rotatori dell’anca. La sindrome del piriforme è rara.

Sintomi della sindrome del piriforme

Dolenzia persistente cronica, dolore, formicolio o intorpidimento, che iniziano nelle natiche e possono estendersi verso il basso all’intera parte posteriore della coscia e del polpaccio, e talvolta fino al piede. Il dolore peggiora quando il piriforme preme sul nervo sciatico (ad esempio, quando si sta seduti sul water, sul sedile di un’automobile o su un sedile di bicicletta stretto, oppure mentre si corre).

Diagnosi della sindrome del piriforme

  • Valutazione medica

Il medico formula la diagnosi di sindrome piriforme sulla base dei sintomi e dei riscontri all’esame obiettivo. Il medico può muovere la gamba o chiedere al paziente di piegarsi, perché la diagnosi di sindrome del piriforme si può porre quando il dolore è provocato da movimenti specifici.

Trattamento della sindrome del piriforme

  • riposo

  • Riabilitazione

È necessario interrompere temporaneamente qualsiasi attività che provoca dolore. Se in posizione seduta il dolore si aggrava, si deve rimanere in piedi o, nel caso non sia possibile farlo, cambiare spesso posizione per rimuovere la fonte della pressione sulla natica. Possono risultare utili gli esercizi di stretching specifici per la parte posteriore dell’anca e il piriforme. Per alleviare il dolore si possono assumere farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) o altri analgesici. Talvolta, il medico inietta un corticosteroide in prossimità del punto in cui il muscolo piriforme incontra il nervo sciatico, per fornire un temporaneo sollievo dal dolore. Raramente è necessario l’intervento chirurgico.

Esercizi di stretching per l’anca e il piriforme
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE